Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Spal, scatta l'asta per Vicari
© LaPresse
Calciomercato
0

Calciomercato Spal, scatta l'asta per Vicari

Torino, Fiorentina, Genoa e Bologna hanno sondato il terreno per il difensore

FERRARA - Mercato della Spal il fermento: nelle prossime ore il club spallino dovrà decidere anche cosa fare del futuro di Alberto Grassi: il riscatto dal Napoli è fissato a 8 milioni di euro e i partenopei non intendono fare sconti, lasciando intendere di stare pensando anche a riprendersi il giocatore pagando 500mila euro in più per poi rimetterlo sul mercato (piace a Cagliari). Certamente Francesco Vicari è al centro del mercato spallino, con numerosi club interessati. Torino e Genoa hanno già chiesto informazioni, Fiorentina e Bologna hanno fatto capire di volerlo fare a breve. Vagnati è costretto a giocare in difesa: il contratto in scadenza giugno 2019 non consente di abbassare la guardia. Il Genoa sin qui è sembrato il club maggiormente interessato al difensore, ma è pronto a sborsare appena un paio di milioni di euro. La cifra è decisamente bassa. Su Vicari peraltro all’inizio della passata stagione arrivò a mettere gli occhi pure il West Ham, a riprova del fatto che il ragazzo gode di grande stima anche all’estero. Il Torino potrebbe mettere sul piatto, oltre a un conguaglio economico, i prestiti di Milinkovic-Savic (favorito per affiancare Gomis tra i pali) e dell’ex Bonifazi, ma la Spal vorrebbe prima concretizzare il rinnovo fino al 2022.   

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola