Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Orsolini:
© FOTO SCHICCHI
Calciomercato
0

Orsolini: "Vorrei restare al Bologna. Con Mihajlovic"

L'attaccante: "Ho sentito in giro voci sul mio riscatto, ma per il momento non ho firmato nulla. Sinisa? Può scegliere il percorso che ritiene migliore, gli farei un in bocca al lupo se andasse altrove"

ROMA - "Ho sentito molte voci sul possibile riscatto da parte del Bologna. Io sono qui e ancora non ho firmato nulla. In questo momento sono solo voci". Riccardo Orsolini, attaccante del Bologna, ha parlato così nella conferenza stampa dell'Under 21 tenutasi a Formello. Gli azzurrini preparno gli Europei che partiranno il 16 giugno: "Da parte mia e del Bologna c'è stata un'apertura - prosegue - Sarei contento di rimanere e se accadesse saremmo tutti contenti". Sulla propria stagione, Orsolini fa così il punto: "Nella seconda parte di stagione, dopo l'arrivo di Mihajlovic, ho giocato molto di più. Penso che però ci sia stata una crescita collettiva che poi ha esaltato i singoli. Sono consapevole di aver fatto molto bene e di essere migliorato. Sono cresciuto tatticamente in alcune circorstanze: devo ancora migliorare molto e il mister me lo dice sempre faccia a faccia. Ci sto provando e credo che ci sia ancora da lavorare. Il mister in quello che fa è una persona molto competente. E' un grande allenatore: può intraprendere il percorso che ritiene più giusto. Sarei contento se dovesse rimanere al Bologna, perché avrebbe accettato un progetto importante e ambizioso. Se dovesse andare altrove gli farei un in bocca al lupo"

Roma, un nome a sorpresa per la panchina: Mihajlovic

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola