Pavoletti è l'idea per l'attacco della Fiorentina

Dovesse partire Simeone, prende quota il giocatore del Cagliari per la sostituzione

© LAPRESSE

FIRENZE - Giovanni Simeone è, negli occhi dei tifosi, uno dei protagonisti negativi della passata stagione della Fiorentina. Un campionato da dimenticare, per cui è nell'ordine delle cose che l'argentino possa cambiare aria. Ma Montella e Pradè sono convinti di farne a meno? Nessun dubbio sul fatto che Giovanni sia stato la controfigura del giocatore delle stagioni precedenti: ma Pradè, prima di accettare eventuali proposte (per adesso sembra solo il Sassuolo) dovrà valutare molti elementi, visto che va considerato il rischio di una minus-valenza, visto che Corvino lo aveva preso dal Genoa per un complessivo di 18 milioni di euro. E intanto si guarda al mercato in entrata: sottotraccia è stato fatto il nome di Roberto Inglese, 27 anni di proprietà del Napoli, nell'ultima stagione vissuta a Parma. Che per adesso costa caro (30 milioni la richiesta dei partenopei), ma sembra piaccia proprio al tecnico. Occhi su Leonardo Pavoletti, 18 reti stagionali al Cagliari tra campionato (16) e Coppa Italia. È un giocatore esperto, che potrebbe anche far crescere i due ragazzi, Simeone in caso di permanenza e il millennial Vlahovic. Fino alla firma altrove, resta comunque pure la strada che porta a Caputo, anche se pare che il presidente dell'Empoli, Corsi sia in parola con il Parma

Commisso, il Magnifico Messere del Calcio Storico Fiorentino
Guarda la gallery
Commisso, il Magnifico Messere del Calcio Storico Fiorentino

Mercato, la Fiorentina al lavoro per Biglia
Guarda il video
Mercato, la Fiorentina al lavoro per Biglia

Commenti