Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato
0

Bologna, Mihajlovic vuole Kean. Idea Kalinic

Sabatini e Bigon puntano al romanista e a Dimarco. Indicazioni di Saputo: a gennaio soltanto prestiti

Bologna, Mihajlovic vuole Kean. Idea Kalinic
© EPA

BOLOGNA - Lungo colloquio con Walter Sabatini e Riccardo Bigon per fare il punto della situazione sul mercato del Bologna: va sottolineato come l’intenzione di Joey Saputo è quella di non fare altri investimenti a gennaio, all’atto pratico saranno chiuse operazioni solo con la formula del prestito con diritto o obbligo di riscatto. Ma per il ruolo di difensore centrale andrà dato a Mihajlovic un uomo di spesore: Sinisa sta chiedendo o di nuovo Lyanco Evangelista o Kevin Bonifazi. Juan Jesus della Roma? E’un’altra opzione, ma non va dimenticato l'ingaggio alto. 

Kalinic e Dimarco alla portata

A questo punto c'è da capire chi siano i rinforzi per i quali Mihajlovic può dare il via libera. Al di là di Nicolas Dominguez che sbarcherà a Casteldebole nei prossimi giorni, nel caso in cui non fosse possibile arrivare al prestito oneroso di Moise Kean dell’Everton, il Bologna andrebbe a chiedere alla Roma Nikola Kalinic, con la formula del prestito con diritto di riscatto. La soluzione del croato sembra alla portata, considerati sia i buoni rapporti tra le due società che quelli tra Sinisa e Petrachi. Nonostante Kalinic si sia smarrito negli ultimi anni e alla Roma sia quasi un oggetto misterioso, a Sinisa continua a piacere e il tecnico lo ritiene adatto al gioco del Bologna. Per l'esterno sinistro di difesa l'opzione più costruttiva è quella relativa al giovane Federico Dimarco, che l’Inter è pronta a dare sia in prestito secco che in prestito con diritto di riscatto, essendo chiuso sia da Asamoah che da Biraghi.

Sabatini: "Ibrahimovic ha fatto un'altra scelta"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola