Empoli-Roma, Zanetti: Rigore per noi? Il contatto su Satriano c'è

Il tecnico: "Fatico a capire il metro. Severo il rosso ad Akpa Akpro: cercava la palla senza cattiveria"
Empoli-Roma, Zanetti: Rigore per noi? Il contatto su Satriano c'è© ANSA
1 min

EMPOLI - "Fanno sempre piacere i complimenti di Mourinho, però d'altra parte conta solo il risultato, che fa male". Lo ha dichiarato il tecnico dell'Empoli, Paolo Zanetti, ai microfoni di Sky dopo la gara con la Roma: "Non ne usciamo ridimensionati, ma convinti di poter far bene. Abbiamo avuto coraggio, senza fare barricate: voglio questa mentalità. E' normale che dispiaccia non portare a casa nulla. Il rosso ad Akpa Akpro? Andava a cercare il pallone senza cattiveria, il rosso è severo. Conto le occasioni e quanto creiamo. Non possiamo fare confronti con gli attaccanti della Roma: l'importante è creare occasioni. Di settimana in settimana i miei attaccanti si muovo meglio. Quando giochi così contro la Roma devi mettere in conto di concedere qualcosa. Oppure metti il pullman davanti alla porta. Il rigore? Ho chiesto all'arbitro uniformità. Non ho capito come funziona: in Spezia-Sassuolo è stato dato un rigore per una sbracciata su un contrasto. Qui, su Satriano, c'è stata una gomitata, quindi c'è stato il contatto. Fatico a comprendere il metro di giudizio, probabimente non ci riuscirò mai", ha concluso Zanetti

Dybala, magia e abbraccio a Zaniolo. Abraham c'è, festa Roma
Guarda la gallery
Dybala, magia e abbraccio a Zaniolo. Abraham c'è, festa Roma


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti