Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fiorentina
0

Iachini: "Cutrone può crescere e valorizzarsi alla Fiorentina"

Il tecnico: "Spal? Partita difficile, dobbiamo affrontarla come s fosse la Juve"

Iachini:
© LAPRESSE

FIRENZE - "Contro la Spal ci aspetta una partita importante quanto difficile, dobbiamo affrontarla come se fosse la Juventus". Così Giuseppe Iachini alla vigilia dello scontro-salvezza con la formazione emiliana fanalino di coda.
"La Fiorentina non vince ormai da tanto tempo e questo ha provocato un po' di ansia - ha evidenziato il tecnico viola - ecco perché dobbiamo tirare fuori più che mai personalità e disputare una grande prestazione collettiva e individuale: dobbiamo farci trovare pronti". Quanto al neo acquisto Cutrone, sosterrà il primo allenamento oggi: "Devo valutare le sue condizioni, lo abbiamo preso perché è un attaccante con determinate caratteristiche, può ancora crescere tanto e valorizzarsi con noi".

Chiesa 

"Chiesa? E' stato fuori a lungo, devo avvicinarlo alla porta, rientra da un infortunio e ha perso un po' di tempo quindi devo accorciagli il campo. Col passare del tempo può anche giocare sulla fascia. Anche per Dybala mi dicevano che avrebbe dovuto giocare sulla fascia a piedi invertiti. Poi è andata come è andata, nel ruolo che gli ho dato, è cresciuto tatticamente e di testa. Federico lavora bene, domenica si è presentato due volte davanti alla porta. Per il momento ritengo che giocherà da punta, poi con il migliorare della condizione analizzerò qualcosa di differente".

Tutte le notizie di Fiorentina

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola