Sassuolo, De Zerbi: "Sarebbe strepitoso confermare l'8° posto"

Il tecnico: "Abbiamo meritato di vincere: certe accortezze, come stare più bassi le abbiamo prese volutamente"
Sassuolo, De Zerbi: "Sarebbe strepitoso confermare l'8° posto"© Getty Images

REGGIO EMILIA - "Mi porto dietro la rabbia delle giornate passate. Sembra che oggi quasi non meritassimo di vincere. Abbiamo meritato di vincere: certe accortezze, come stare più bassi le abbiamo prese volutamente". Lo ha dichiarato Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ai microfoni di Sky dopo la gara con il Verona: "Rispettiamo molto il Verona, credevo che pressarli alti scatenasse la loro intensità. Per disinnescarla forse era meglio abbassarsi un po' anche a costo di cedere qualcosa nel possesso palla. Lo abbiamo perso, ma era voluto. Come erano volute le giocate tra le punte, e nel primo tempo potevamo essere già 2-0. Detto questo il Verona è una squadra difficile da affrontare, per tutti. Col Verona tutte le partite le puoi perdere quindi sul 2-2 potevamo pure perderla. Come è vero che la gara, quando eravamo in vantaggio, non sembrava incanalata sul pari. Io l'ho vista così, poi magari mi sbaglio. Stimo molto Juric perché dà una grande impronta alla squadra. Apprezzo molto il Verona. Il Sassuolo è già una realtà, loro arrivano dalla B".

Gol, emozioni e spettacolo: il Sassuolo batte il Verona 3-2
Guarda la gallery
Gol, emozioni e spettacolo: il Sassuolo batte il Verona 3-2

L'Europa

"Qualità e cattiveria? Abbiamo giocatori di qualità che sono obbligati a mettercela. Quando stiamo bene arrivano anche i risultati. Dietro anche abbiamo livello alto, ma a volte i miei dimenticano che fanno i difensori e arrivano al contrasto e a dover fare l'intervento non sintonizzati in maniera giusta. Credo che confermare l'ottava posizione sia un risultato strepitoso. Se davanti nessuno buca la stagione è difficile inserirsi. “Tifavo” perché le grandi andassero avanti nelle coppe europee il più possibile ma in questo momento non c’è molto spazio. Bisogna pensare a battere il Torino per poi concentrarci sul rush finale, restando realisti".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti