Sassuolo, Dionisi: "Obiang c'è, Erlic no. Torino? Gli daremo battaglia"

Il tecnico: "Bisogna ripartire dopo il ko con l'Udinese. Infortuni? E' un peccato non avere tutti gli effettivi, ma ho la possibilità di scegliere e questo vuol dire che i giocatori ci sono"
Sassuolo, Dionisi: "Obiang c'è, Erlic no. Torino? Gli daremo battaglia"© Getty Images
3 min

SASSUOLO - Vigilia di campionato per il Sassuolo, che domani è ospite del Torino. Queste le parole del tecnico neroverde Alessio Dionisi. "Come si riparte dopo il ko con l'Udinese? Come sempre, cercando di mettere da parte quello che è stato, prendendo pro e contro. Ci sono state delle cose positive nel primo tempp, dei contro dopo l'episodio negativo e ci si allena per la prossima. C'è sempre una riprova successiva e per noi è quella di domani. Infortuni? È un peccato non avere tutti gli effettivi, ma è un problema di tutte le squadre, specie quando ci sono partite ravvicinate. Purtroppo abbiamo tante defezioni in avanti ma ho possibilità di scelta e questo vuol dire che i giocatori ci sono".

Dionisi: "Torino? Ha messo dentro giocatori importanti. Cercheremo di batterli"

"Sarà una partita difficile perché il Torino ha fatto un campionato molto positivo l'anno scorso, ce la siamo giocata arrivando a pari punti. Il Torino è ripartito da quello, gli inserimenti credo siano stati molto all'altezza, hanno messo dentro giocatori forti e i risultati parlano chiaro: l'idea di gioco del Toro può metterci in difficoltà ma lavoriamo per ottenere un risultato positivo".

Dionisi: "Obiang è a disposizione, Erlic non ha recuperato"

"Pedro è disponibile dalla prima di campionato, è normale che sarebbe utile mettere minuti nelle gambe, ad oggi non ci è riuscito perché nelle scelte non è stato preso in considerazione ma è un giocatore importante. Con l'Udinese è venuto in panchina con un acciacco, lui aveva dato comunque garanzie. Questa settimana ha ripreso ed è al 100%. Erlic invece non ha recuperato, come il resto degli indisponibili per la sfida di domenica scorsa. Erlic per noi è un giocatore importante, lo ha dimostrato, ma abbiamo anche altri difensori importanti, ci sono più titolari ed Erlic è uno di questi".

Dionisi: "Migliori dello scorso anno? Ci vuole lavoro, tempo e poche chiacchiere"

"Questo è un altro Sassuolo. Io ho un'idea su quello che possiamo diventare, è normale che dobbiamo essere tutti. Siamo una squadra poco esperta in alcuni effettivi, possiamo emulare e migliorare quanto fatto l'anno scorso: ci vuole lavoro, tempo e poche chiacchiere, pochi atteggiamenti negativi".

Frattesi illude, Sassuolo ribaltato in dieci: doppietta di Beto
Guarda la gallery
Frattesi illude, Sassuolo ribaltato in dieci: doppietta di Beto


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti