Atp di Pechino: Berrettini eliminato al debutto da Murray
© Getty Images
Tennis
0

Atp di Pechino: Berrettini eliminato al debutto da Murray

L'avventura del tennista romano sul cemento cinese si conclude al primo turno. Contro lo scozzese finisce con un doppio 7-6

PECHINO (CINA) - Dopo Marco Cecchinato, anche l'avventura di Matteo Berrettini al China Open, torneo Atp 500 dotato di un montepremi di 3.515.225 dollari in corso sui campi in cemento di Pechino, in Cina (combined con un Wta Premiere Mandatory), si ferma al debutto. Il tennista romano, testa di serie numero 8, ha affrontato ad armi pari lo scozzese Andy Murray, ex numero uno della classifica Atp e tornato all'attività dopo la seconda operazione all'anca, che lo ha tenuto a lungo fuori. Berrettini si è arreso all'avversario, 7-6(2) 7-6(7), dopo oltre due ore di gioco e dopo una battaglia che lo ha visto nel vivo del match fino alla fine. Negli altri incontri del primo turno John Isner ha battuto Gael Monfils  6-4 6-7(5) 6-3, mentre Felix Auger-Aliassime ha avuto la meglio su Albert Ramos-Vinolas in due set: 6-3 6-4.

Laver Cup, l'Europa vince 13-11

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti