Volley femminile

Vedi Tutte
Volley femminile

Elisa Zanette racconta lo scudetto Volleyrò

Elisa Zanette, neo azzurra e futura giocatrice della Agil Novara, confessa l'emozione e la gioia per il titolo italiano under 18 vinto con Volleyrò: «Il coronamento di uno splendido percorso»

 

martedì 17 giugno 2014 18:47

ROMA - Due giorni dopo la vittoria dello Scudetto under 18 con il Volleyrò, Elisa Zanette esprime la propria emozione per la conquista di un titolo prestigioso: «La vittoria dello scudetto ha fatto esplodere, nel mio cuore, tantissime emozioni fantastiche. Desideravo questo traguardo da tanto tempo e ora che, insieme alle compagne, sono riuscita a raggiungerlo voglio godermelo fino in fondo. Il segreto? Nessun segreto, è tutto frutto del duro lavoro quotidiano e dei tanti sacrifici compiuti da ognuna di noi».

«Quest’anno – prosegue Elisa – non poteva andare meglio di così, mi sento onorata di aver fatto parte di una squadra così: le mie compagne e lo staff sono diventate la mia seconda famiglia e sono orgogliosa di aver condiviso questo trionfo con loro. Ci siamo aiutati sempre tutti l’un l’altro nei momenti del bisogno e personalmente sono riconoscente a tutti per la mia crescita sportiva e personale. Lo scudetto è stato il degno coronamento di un bellissimo percorso compiuto insieme».

La chiosa è per i tifosi di Novara: «Voglio ringraziare anche loro, per il supporto ricevuto attraverso i social network nei giorni delle finali nazionali. È stato bello sentire il loro affetto e sostegno e sono felice di aver regalato anche alla Igor Volley una gioia con questa mia vittoria».

 


Per Approfondire