Niccolò Cappelletti rinforza la rosa di Siena
A2 maschile
0

Niccolò Cappelletti rinforza la rosa di Siena

Il giovane schiacciatore, scresciuto a Perugia, dopo l'esordio in A2 a Tuscania, si trasferisce nell'ambiziosa società del presidente Bisogno

SIENA-Ancora un volto nuovo in casa Emma Villas Siena che ha ingaggiato Niccolò Cappelletti, classe 1996, 197 cm di altezza, originario di Perugia, che va ad aggiungersi a Mariano e Milan, altri due acquisti della società del presidente Bisogno nel ruolo di schiacciatore.

L’età dell’atleta risponde alla necessità proclamata in più occasioni dal club senese di inserire giovani in un progetto di costruzione dei singoli talenti. Niccolò ha partecipato ad entrambe le sessioni di allenamento che sono state organizzate al PalaEstra, sotto la guida di Coach Graziosi, nell’ultimo mese.

Niccolò è cresciuto nelle giovanili del Perugia Volley  partecipando anche al Trofeo delle Regioni conquistando la seconda posizione e il bronzo alle finali nazionali Under 16 con l’RPA. Durante il suo percorso nel settore giovanile ha incontrato, da avversario, sia Sebastiano Milan che Manuel Lucconi.  

Ha poi vestito i colori della Grifo Perugia, Città di Castello e Sir Perugia, facendosi apprezzare nel campionato di Serie B. 

Nella scorsa stagione esordisce in Serie A con la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

Niccolò è al momento impegnato con la sessione estiva all’Università degli Stranieri a Perugia dove sta studiando comunicazione pubblicitaria nella prospettiva futura, conclusa la carriera sportiva, di realizzarsi nel campo del marketing.

LE PAROLE DI NICCOLO’ CAPPELLETTI-

 « Per me quella a Tuscania è stata una esperienza formativa, ringrazio la società laziale per avermi dato questa possibilità ».

Il percorso formativo della banda perugina continuerà in maglia biancoblu in una Serie A2 rinnovata e più competitiva:

« Quest’anno troveremo le eccellenze della categoria che ho conosciuto lo scorso anno. Sarà un campionato molto selettivo ma ci sono tutti i presupposti per fare bene. Ho già conosciuto Graziosi, nutro una grande stima per lui e già da quei due allenamenti ho percepito la sua competenza e professionalità nello gestire gruppi giovani e più esperti.Sono pronto per Siena, affronterò questa esperienza in maniera umile cercando tuttavia di ritagliarmi uno spazio. Reputo questo club avere tutti i mezzi organizzativi e tecnici per essere competitivo ».

Tutte le notizie di A2 maschile

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...