Beach Open Sochi-F: Menegatti-Orsi Toth sono d'oro

Primo, storico, successo di una coppia azzurra femminile nel World Tour di beach volley. In Russia le due azzurre hanno battuto in finale 2-0 le svizzere Forrer/Vergé-Dépré.
Beach Open Sochi-F: Menegatti-Orsi Toth sono d'oro

SOCHI (RUSSIA) - Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth hanno trionfato in Russia , nel Sochi Open battendo in finale le svizzere Forrer-Vergè Depré 2-0 (21-19 21-16). Un piccolo grande trionfo giunto dopo un torneo praticamente perfetto in cui la coppia italiana ha vinto tutte e sette le gare disputate, non lasciando nessuna chance alle tante coppie che le si sono parate davanti. Marta e Viki, giocano insieme da poco più di due anni, nel corso dei quali erano salite due volte su un podio di un torneo del World Tour: seconde a San Paolo del Brasile nel settembre 2014 e terze a Mosca nel maggio di quest'anno.

«Non si può spiegare la sensazione di avere questa medaglia d'oro sul cuore. - ha detto pochi istanti dopo essere scesa dal podio Marta Menegatti -. Come ho detto sin dalle prime interviste, non è sul petto è sul cuore. Perchè veramente io e Viki ci abbiamo messo tutta l'energia e tutta la forza possibile, anche di più. Ci siamo superate. Sono fiera di noi, del lavoro che abbiamo fatto in questi mesi con Lissandro. Nonostante le varie difficoltà che abbiamo dovuto affrontare, però siamo rimaste sempre unite. E questo ha fatto la differenza secondo me, è stata proprio la nostra forza. Non ci siamo mai abbattute, anzi abbiamo sempre cercato di migliorare, di capire in che cosa potevamo dare di più individialmente e come coppia e questo ha pagato. E questa è la bellissima ricompensa che ci siamo prese. Contentissime fierissime di noi e del nostro staff, delle persone che ci stanno sempre vicine, ci stanno sempre a supportare nei momenti belli e nei momenti meno belli». 

Queste, invece, le parole del Ct azzurro Lissandro: «Sono molto soddisfatto della Medaglia d­'Oro delle ragazze qui a Sochi; stiamo f­acendo un percorso di crescita molto imp­ortante, lavorando tanto su tutti gli as­petti tecnici, fisici, tattici e mentali­. Le ragazze hanno dimostrato maturità e d­eterminazione durante tutto il torneo, s­ono state bravissime e questo è motivo d­i grande orgoglio per me e per tutto lo ­staff. Noi continuiamo il nostro cammino verso ­la qualificazione olimpica pieni di gioi­a e soddisfazione per questo risultato s­torico per il beach italiano».

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti