Champions League: esordio vincente per Novara

La formazione di Lavarini supera al Pala Igor 3-1 (25-15, 25-17, 24-26, 25-19) le tedesche del Potsdam
Champions League: esordio vincente per Novara© Igor Gorgonzola
4 min
TagsIgor GorgonzolaPotsdam

NOVARA- L'Igor Gorgonzola Novara, nonostante le assenze, esordisce col piede giusto in Champions League superando nettamente le tedesche Potsdam in quattro set 3-1 (25-15, 25-17, 24-26, 25-19) davanti al pubblico del Pala Igor. La squadra di Lavarini ha dominato i primi due set, con le azzurre che hanno messo in mostra grande solidità a muro ed efficacia in attacco. Il leggero calo fisico e mentale nel terzo ha consentito alle ospiti di accorciare le distanze. Chirichella e compagne hanno rimesso le cose a posto nel quarto dominato largamente dalle azzurre.

Tra le azzurre, spicca la prestazione di Ebrar Karakurt, MVP della sfida con 32 punti a referto, di cui 5 realizzati a muro: per lei, il riconoscimento di top scorer e top blocker della sfida. Ottima, infine, la prestazione di Ilaria Battistoni, chiamata a sostituire l’infortunata Poulter in regia.

Se l’Igor Gorgonzola Novara può, ora, concentrarsi a preparare la prossima giornata del Campionato di Serie A1, la A. Carraro Imoco Conegliano e la Vero Volley Milano sono pronte all’esordio europeo: le gialloblù ospiteranno, a partire dalle ore 18:30, le ungheresi del Vasas Obuda Budapest, mentre il Vero Volley scenderà in campo all’Arena di Monza alle ore 20 per il match contro la formazione ucraina del SC Prometey Dnipro. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta streaming su Discovery +.

I PROTAGONISTI-

Anna Danesi (Igor Gorgonzola Novara)- « Siamo contente di come è iniziata la nostra Champions League, in un girone così è importante aver vinto subito. Non è un periodo facile per le difficoltà con cui dobbiamo fare i conti ma ognuno in squadra ha fatto il massimo per portare a casa il risultato, contro un avversario che ha lottato tanto, specie tra terzo set e inizio del quarto. Siamo state concentrate nel momento cruciale e abbiamo chiuso in quattro set, senza dar loro la possibilità di rientrare in gioco ».

Gaia Giovannini (Igor Gorgonzola Novara)- « Sono molto felice per aver festeggiato con una vittoria il mio esordio in Champions League e mi fa piacere aver potuto dare il mio contributo al risultato, che per noi è molto importante. Volevamo partire con il piede giusto, ora dobbiamo pensare al match di Monza che sarà durissimo. Sono convinta, però, che abbiamo le carte in regola per giocarcela alla pari ».

Laura Emonts Weihenmaier (SC Potsdam)- « E’ stata una giornata storica per la squadra e per il club, con la prima partita assoluta in Champions League, che purtroppo non si è concretizzata in una vittoria. E’ stato bello giocare contro un avversario forte come Novara, noi siamo riuscite a vincere un set ma ci è mancato poi qualcosa per provare a prolungare oltre la sfida e conquistare un punto. Lavoreremo per crescere e fare meglio nel corso della competizione ».

IL TABELLINO-

IGOR GORGONZOLA NOVARA – SC POTSDAM 3-1 (25-15, 25-17, 24-26, 25-19)

IGOR GORGONZOLA NOVARA : Battistoni 1, Bosetti 15, Chirichella 7, Danesi 11, Carcaces Opon 11, Karakurt 32, Fersino (L), Giovannini, Ituma, Bonifacio 1. Non entrate: Cantoni, Adams (L), Bresciani, Varela Gomez. All. Lavarini.

SC POTSDAM: Savic 10, Jasper 11, Van Aalen 2, Nemeth 14, Cekulaev 6, Emonts Weihenmaier 3, Jegdic (L), Viggars, Maase 2, Savelkoel 8. Non entrate: Hetmann, Leweling, Kirchhoff (L), Dokic. All. Naranjo Hernandez.

ARBITRI: Kaiser, Simonovic.

NOTE – Durata set: 24′, 21′, 27′, 25′; Tot: 97′.

MVP: Ebrar Karakurt (Igor Gorgonzola Novara)


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti