Volley: tutto pronto a Pesaro per l'esordio azzurro in World League

Parte la 28a edizione della manifestazione. L'Italia domani sera affrontera alle 20.00 l'Iran, di seguito sfiderà Polonia e Brasile
Volley: tutto pronto a Pesaro per l'esordio azzurro in World League© REUTERS
TagsItaliaIranpesaro

PESARO- Nelle Marche è iniziato il countdown in vista dell’esordio della Nazionale Maschile in questa World League 2017. Con il passare delle ore cresce l’attesa per la prima gara dei vicecampioni olimpici allenati da Gianlorenzo Blengini che nel week end inaugurale della 28esima edizione della più popolare manifestazione maschile della FIVB saranno impegnati contro avversarie di notevole caratura come l’Iran, i campioni olimpici del Brasile e i campioni del Mondo della Polonia.

In attesa dei match di domani oggi si è tenuta la consueta conferenza stampa con allenatori e capitani delle formazioni che animeranno le intense sfide dell’Adriatic Arena.

Il CT azzurro, reduce con la sua squadra dalla vittoria nella Vesuvio Cup, si è detto consapevole delle difficoltà del raggruppamento:

« La nostra è una squadra che negli ultimi anni ha sviluppato un suo stile e peculiarità ben definite che vogliamo continuare ad avere nel tempo. L’intenzione è quella di mantenere una ben definita identità di gioco nel segno della continuità tra il vecchio e il nuovo quadriennio olimpico che ci apprestiamo ad affrontare. Proprio in virtù dell’inizio del nuovo ciclo sono presenti nel gruppo alcune novità che dovranno amalgamarsi con i ragazzi reduci dall’esperienza di Rio. Proprio per questo motivo ho deciso di puntare su un gruppo che rappresenta a mio avviso il giusto mix tra esperienza e gioventù; è vero che non ci sono alcuni interpreti delle ultime stagioni che hanno bisogno di tirare un po’ il fiato, ma il nostro obiettivo è quello di dare continuità a un certo tipo di lavoro e interpretazione della nostra identità di squadra ».

Blengini poi prosegue:

« Siamo appena all’inizio di questa stagione; la squadra ha bisogno di tempo per lavorare con una certa continuità e per questo dobbiamo sfruttare al massimo ogni istante che abbiamo a disposizione. Qui a Pesaro ce la vedremo con avversarie di notevole caratura, saranno dei test importanti per noi grazie ai quali misureremo il nostro stato di forma ».

Assieme al CT anche il capitano Simone Buti:

« La nostra è una squadra basata sul gruppo che ha disputato le Olimpiadi con innesti di giovani di sicuro valore. Il compito di noi giocatori più esperti è quello di permettere a loro un ambientamento veloce per sentirsi subito protagonisti e per far sì che la squadra possa fare bene sin da subito. Sappiamo che non sarà semplice qui a Pesaro, ma dobbiamo crescere e per farlo servono partite come queste ».

 IL PROGRAMMA DELLE GARE-

2 Giugno Brasile-Polonia (ore 17); Italia-Iran (ore 20)

3 Giugno Polonia-Italia (ore 14); Iran-Brasile (ore 17)

4 Giugno Italia-Brasile (ore 14); Polonia-Iran (ore 17)

LA WORLD LEAGUE IN TV-

1° week end - Pesaro

2/6: ITALIA - Iran ore 23 differita Rai Sport (gara ore 20)

3/6: ITALIA - Polonia ore 14 diretta Rai 2

4/6: ITALIA - Brasile ore 14 diretta Rai 2

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti