A Taranto l'Italia B supera l'Olanda

Nel “Torneo Internazionale dei 2 Mari" la formazione di Fanizza si impone per 3-0 (25-14, 25-19, 25-21) trascinata da Francesco Recine MVP e autore di 18 punti
A Taranto l'Italia B supera l'Olanda© Federvolley
6 min

TARANTO- Esordio vincente per la nazionale maschile di Vincenzo Fanizza nel “Torneo Internazionale dei 2 Mari”, quadrangolare in corso di svolgimento a Taranto. Una bell’Italia questa sera al PalaMazzola si è infatti imposta 3-0 (25-14, 25-19, 25-21) sull’Olanda. Vittoria più che meritata per Recine e compagni. Ottima organizzazione di gioco per gli azzurri soprattutto nei primi due set; un piccolo calo nella terza frazione di gioco ha poi permesso agli orange di ritornare in partita, ma una grande reazione ha consentito alla nazionale azzurra di chiudere il match senza troppi problemi. Top scorer della serata il capitano Francesco Recine, autore di ben 18 punti. Gli azzurri torneranno in campo domani alle ore 20.30 contro il Giappone.

Ha preso dunque il via nel migliore dei modi la marcia di avvicinamento degli azzurri in vista delle prossime XXXI Universiadi in programma dal 28 luglio all'8 agosto a Chengdu (Cina).

Coach Fanizza schiera la diagonale composta da Porro e Giorni, Recine e Magalini schiacciatori, Vitelli e Cortesia centrali, il libero Catania. Risponde coach Strikwerda con Van Solkema in cabina di regia, Brilhuis opposto, Koops e Bak schiacciatori, Parkinson e Tijhuis centrali, il libero Klok. Nel primo set l’Olanda si porta subito sul +2 ma l’Italia è brava a reagire con gli attacchi efficaci di Gironi prima e Recine dopo (2-2). Arriva il primo acuto di Recine e compagni che a metà set si portano sul +6 con il momentaneo 16-10. Gli azzurri spinti dal pubblico del PalaMazzola chiudono agevolmente il parziale sul 25-14.
Avvio agevole per gli azzurri anche nel secondo set che mettono a segno un break iniziale di 8-2, costringendo gli olandesi al time out. Non porta gli effetti sperati la sospensione: l’Italia acquisisce sempre più fiducia e conquista anche il secondo set (25-19).
Il terzo ed ultimo set vede un iniziale reazione degli orange che conducono fino al momentaneo 6-8. Coach Fanizza si avvale del primo time out del match e gli azzurri riprendono in mano le storti del set, pareggiando i conti con l’attacco vincente di Giorni (14-14). Gli azzurri tornano a carburare nel momento topico del parziale con gli attacchi di Gironi e Recine. Il set si conclude con il punteggio di 25-21, con l’Italia che conquista i primi tre punti del torneo.

I PROTAGONISTI-

Fabrizio Gironi (Italia)- « Una bella partita. Abbiamo espresso una buona pallavolo. Abbiamo magari commesso qualche errore di troppo soprattutto in battuta. Per essere la prima partita è sicuramente un buon inizio. Il mio ritorno qui a Taranto? E sempre emozionante tornare a giocare qui, sia ora da avversario che con la maglia della nazionale. A Taranto ho trascorso due anni bellissimi ed è molto bello rivedere tanti amici. Per la partita di domani contro il Giappone, traiamo spunto da quello che abbiamo fatto oggi e in quello che possiamo migliorare già a partire dal match di domani ».

IL TABELLINO-

ITALIA-OLANDA 3-0 (25-14, 25-19, 25-21)

ITALIA: Porro 3, Held 1, Comparoni ne, Pol ne, Recine 18, Gardini 5, Cortesia 8, Salsi 0, Gironi 12, Catania (L), Vitelli 4, Federici (L), Caneschi ne, Magalini 8. All.: Fanizza.

OLANDA: Van Der Ham 2; Bloe ne, Held 0, Koops 5, Brilhuis 6, Klok (L), Bak 6, Berkhout 0, Streutker 0, Tijhuis 3, R. van Solkema 1, G. van Solkema 1, Parkinson 2, Wijkstra 2. All.: Strikwerda.

ARBITRI: De Simeis-Chiriatti.

DURATA SET: 21’, 25’, 27’. Tot: 73'

IL PROGRAMMA-

5 luglio

PalaMazzola, Taranto

Ore 17.30: Olanda-Tunisia

Ore 20.30: Italia-Giappone

6 luglio

PalaSport, Francavilla Fontana

Ore 17.30: Olanda-Giappone

Ore 20.30: Italia-Tunisia


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti