Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Superlega, Latina ha presentato Placì

Volley: Superlega, Latina ha presentato Placì

Prima conferenza stampa del nuovo tecnico della Top Volley: « Sono un usato garantito, gestire due situazioni, club e nazionale, non è un problema: è l'ottavo anno consecutivo che ho il doppio incarico »

 

martedì 11 agosto 2015 14:47

LATINA- Presentato ufficialmente alla stampa il nuovo allenatore della Top Volley Latina.

Camillo Placì ha usato la sua solita ironia per iniziare la nuova avventura.

« Sono un usato garantito... –sono state le sue prime parole- Gestire due situazioni, club e nazionale, non è un problema: è l'ottavo anno consecutivo che ho il doppio incarico a Cuneo e Modena, dove però lavoravo sempre con uno staff che già conoscevo. Qualche difficoltà qui potrebbe derivare dal fatto che lavorerò con squadra e staff nuovo ma di questo abbiamo parlato ed è un rischio che abbiamo deciso di correre. Se vado infondo agli Europei con la Serbia, arrivo qui 5 giorni prima del campionato; se esco prima non cambia tanto, arriverei otto giorni prima.
Sono venuto da avversario qui a Latina e so l'amore che lega questa città alla pallavolo.
Questa attività con questi ritmi ti spreme, solo l'entusiasmo ti spinge. Sono sempre sensazioni da prima volta, ogni nuovo anno dà nuove sensazioni, come un nuovo anno scolastico.
Dobbiamo corteggiare questa nuova donna, l'anno scorso bella, affascinante, ora abbiamo cambiato tutto.
Cercheremo di migliorare la qualità tecnica della squadra con altri due giocatori, uno più probabile. Aspetto di vederli con la maglia prima di parlare.
Parlando dello staff tecnico, resta Franchi che era già qui e mi raggiungerà Blanco Costa, un ragazzo argentino che mi ha dato già una mano in Brasile con la Serbia e prima in Qatar.
Pensando al valore delle nostre avversarie, è evidente che cinque squadre hanno una qualità tecnica interessante, poi ci sarà un altro campionato e per noi molto dipenderà dalla qualità tecnica dei giocatori che si aggiungeranno al gruppo per capire quanta distanza c'è tra noi e le cinque squadre di vertice
».

Pienamente soddisfatto il presidente della Top Volley Gianrio Falivene:

« Camillo ci ha fatto la cortesia di venire qui a preparare la prossima stagione fin da ora perché poi andrà con la nazionale serba.
Anche quest'anno siamo pronti a stupire ancora. Quella di averlo qui con noi è stata una scelta ragionata. Con le problematiche che conoscete ci serviva una persona che ci infondesse serenità.
Per il mercato abbiamo speso la metà dell'anno scorso, ma stiamo cercando di chiudere ancora con uno/due giocatori
».

Per Approfondire

Commenti