Volley: Modena inaugura i Play Off con una vittoria
SuperLega
0

Volley: Modena inaugura i Play Off con una vittoria

In Gara 1 dei Quarti di Finale la squadra di Velasco ritrova il proprio miglior passo e supera con un netto 3-0 (25-20; 25-14; 27-25) Milano

MODENA- In una torcida animata da 4500 spettatori l'Azimut Leo Shoes Modena fa sua Gara 1 dei Quarti di Finale dei Play Off di Superlega dominando per due set una Revivre Axopower Milano, non certo all'altezza delle prestazioni messe in mostra per tutto il girone di ritorno di Regular Season, e poi stringendo i denti nel terzo parziale quando gli uomini dell' ex Giani hanno saputo reagire andando vicino a riaprire il match. Il ritorno a campi invertiti sabato 6 aprile al Palayamamay di Busto Arsizio

LA CRONACA DEL MATCH-

Modena inizia la gara con Christenson in regia, Zaytsev è l’opposto, le bande sono Bartosz Bednorz e Tine Urnaut, al centro Holt e Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. La Revivre Milano parte con Sbertoli palleggiatore e Abdel-Aziz in posto due, Clevenot e Cebulj in banda, Bossi e Kozamernik al centro, Pesaresi è il libero. Una partita poco lucida dei Milanesi ha aperto la strada al primo colpo di Modena ai Quarti. Parte infatti forte Modena, Milano ribatte colpo su colpo, 9-8. Piazzani il break i gialli, 15-13 e il PalaPanini spinge. Non si fermano Zaytsev e compagni, 20-16. Si arriva al 24-19 poi Modena chiude il primo parziale 25-19. Nel secondo set scappa via Modena, 9-7 poi è 15-9. È un monologo gialloblù, 22-12 con Milano in grande difficoltà. Modena chiude il parziale 25-14, è 2-1. Nel terzo parziale è ancora break Azimut, 9-7. Resta avanti l’Azimut Leo Shoes, 18-16. Modena chiude il set 27-25 e 3-0 il match.

I PROTAGONISTI-

Tine Urnaut (Azimut Leo Shoes Modena)- « Finalmente siamo riusciti ad esprimere un gioco di alto livello contro una squadra che temevamo come Milano. Abbiamo dimostrato carattere soprattutto nel terzo set quando siamo riusciti ad uscire fuori da una situazione complicata. Sono contento per la buona partenza, abbiamo vinto ma andare ad espugnare Milano sarà molto difficile. Lavoreremo per andare li concentrati e convinti ».

Riccardo Sbertoli (Revivre Axopower Milano)-  « E’ stata una serata dura, abbiamo fatto fatica in ogni reparto e soprattutto nel cambio palla non capitalizzando le occasioni che ci hanno concesso. Non siamo certo quelli di questa sera, abbiamo giocato contro una grande squadra ma nulla è perduto. Loro hanno meritato questo 3-0 ma la serie è ancora aperta e noi ci crediamo  ancora e non molliamo niente ».

IL TABELLINO-

AZIMUT LEO SHOES MODENA – REVIVRE AXOPOWER MILANO 3-0 (25-20, 25-14, 27-25)

AZIMUT LEO SHOES MODENA: Christenson 2, Urnaut 12, Mazzone 5, Zaytsev 16, Bednorz 10, Holt 7, Pierotti (L), Rossini (L), Tillie 0. N.E. Anzani, Van Der Ent, Kaliberda, Keemink, Pinali. All. Velasco.

REVIVRE AXOPOWER MILANO: Sbertoli 0, Clevenot 11, Bossi 2, Abdel-Aziz 9, Cebulj 8, Kozamernik 3, Hoffer (L), Hirsch 2, Pesaresi (L), Izzo 0, Maar 1. N.E. Innocenzi, Piano, Basic. All. Giani.

ARBITRI: La Micela, Santi.

NOTE – Spettatori 4480, incasso 47724, durata set: 28′, 24′, 34′; tot: 86′.

Mvp: Ivan Zaytsev (Azimut Leo Shoes Modena)

Vedi tutte le news di SuperLega

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti