Nella seconda giornata a caccia di conferme e riscatti

Nel Girone A due squadre a punteggio pieno, Futura Giovani Busto Arsizio e Soverato, che saranno impegnate rispettivamente in casa contro Pescara e Talmassons. Nel Girone B a caccia della seconda vittoria piena Cremona, Omag e Montecchio
Nella seconda giornata a caccia di conferme e riscatti© Legavolley Femminile
31 min

ROMA-Una prima giornata molto equilibrata nel Campionato di Serie A2 Femminile, che si appresta a scendere nuovamente in campo per il secondo weekend di gioco. Nel Girone A solo due squadre a punteggio pieno, la Futura Giovani Busto Arsizio e il Volley Soverato. Entrambe saranno impegnate in casa davanti ai propri tifosi: le cocche contro la Sirdeco Volley Pescara, le calabresi contro la Cda Volley Talmassons FVG.

Dopo aver stupito la scorsa settimana proprio contro le friulane, la VTB Fcredil Bologna apre le porte ad un'altra big del campionato, la Bartoccini-Fortinfissi Perugia, reduce dal bel successo al tie-break contro la Valsabbina Millenium Brescia, a sua volta pronta a ritrovare il pubblico del PalaGeorge nel posticipo del lunedì (ore 20) contro la Nuvolì AltaFratte Padova. Il primo match del fine settimana, domenica alle ore 15, metterà una contro l'altra la Città di Messina e la Tecnoteam Albese Volley Como. 

Tutte in casa le prime tre della classe del Girone B. La Cremona Ufficio Esperia Cremona ospiterà una ferita CBF Balducci Hr Macerata, pronta a riscattare la sconfitta contro l'Ipag S.lle Ramonda Montecchio, che ospita a sua volta l'Orocash Picco Lecco. L'Omag-MT San Giovanni in M.no accoglierà invece la Volley Hermaea Olbia.

Unica neopromossa a gioire nella prima giornata la Pallavolo C.B.L. Costa Volpino, che sfiderà un'altra squadra lombarda dopo Lecco, la Trasporti Bressan Offanengo. Trasferta lunghissima per la Narconon Volley Melendugno, che attraversa l'Italia per far visita alla LPM Bam Mondovì.

GIRONE A-

VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA - NUVOLÌ ALTAFRATTE PADOVA -

La seconda giornata del Girone A si chiude con un monday night che promette spettacolo. E' la prima gara casalinga per la Banca Valsabbina Millenium, dopo l'esordio in trasferta con Perugia, mentre la Nuvolí AltaFratte Padova è attesa dal primo esame fuori casa. A Montichiari, le due contendenti saranno alla ricerca della prima vittoria stagionale dopo essere uscite entrambe sconfitte al quinto set nella gara inaugurale. Elena Bortolot, palleggiatrice Nuvolí AltaFratte Padova, torna ad affrontare quella Brescia che l’ha vista indossare la propria maglia nella stagione 2017/2018, conclusasi con la vittoria del campionato. Fischio d'inizio al PalaGeorge alle ore 20.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Elena Bortolot a Millenium Brescia nel 2017/2018

Maria Adelaide Babatunde (Valsabbina Millenium Brescia)- « Visto il risultato di domenica a Perugia, questa settimana ci siamo concentrate sul lavorare su noi stesse, per migliorare il nostro gioco e perfezionare i nostri punti deboli. Sono molto emozionata - come le mie compagne - in vista della seconda di campionato, che sarà il nostro esordio ufficiale al PalaGeorge e che ci porta molte sensazioni positive. Sono ancora le prime partite di campionato, per cui conosciamo ancora poco le squadre avversarie. In questo momento è fondamentale lavorare più su di noi trovando l'affinità. La priorità ora è migliorare sempre di più il nostro cambio palla in vista del lungo campionato che ci aspetta. Lunedì contro Padova scenderemo in campo puntando a fare del nostro meglio ».

Elena Bortolot (Nuvolì Altafratte Padova)- « La stagione 2017/2018 è sempre ben impressa nella mia mente, non solo per la vittoria finale, ma per il cammino che abbiamo fatto per arrivarci. Ho conosciuto delle persone fantastiche che porterò sempre nel mio cuore. La Valsabbina Millenium Brescia è sicuramente una bella squadra e lunedì sera ci aspetterà un match molto impegnativo. Il nostro obiettivo, non solo lunedì ma in tutto il proseguo del campionato, dovrà essere quello di migliorarci e crescere ancora, ogni volta rispetto alla gara precedente ».

FUTURA GIOVANI BUSTO ARSIZIO - SIRDECO VOLLEY PESCARA-

Dopo aver vinto e convinto alla prima uscita con una prestazione di carattere, sul campo ostico di Albese, per le cocche è tempo dell’esordio tra le mura di casa del PalaBorsani. Per il secondo atto del torneo, infatti, domenica a Castellanza sbarcherà la Sirdeco Volley Pescara, reduce dalla sconfitta per 0-3 contro Soverato. Tonello e compagne vogliono concedere il bis davanti al proprio pubblico, mettendo in campo un’altra prova convincente ed utile a proseguire la corsa a punteggio pieno senza passi falsi. Nessuna novità lato infortuni per coach Amadio che avrà ancora la possibilità di scegliere tra tutte le carte a sua disposizione ad eccezione della sola Pomili. L’appuntamento a cui è vietato mancare, è fissato per le ore 17 di Domenica 15 Ottobre al PalaBorsani di Castellanza. I tagliandi per la gara, come di consueto, saranno acquistabili online tramite la piattaforma online Ticketmaster.it od in alternativa direttamente alle casse del PalaBorsani a partire dalle ore 15:30.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Maria Teresa Bassi a Futura Giovani Busto Arsizio nel 2021/2022

Sofia Monza (Futura Giovani Busto Arsizio)- « Arriviamo a questa sfida molto cariche ed emozionate per la nostra prima uscita in casa al PalaBorsani. Ci aspettiamo un grande sostegno da parte del pubblico che invitiamo a gran voce a sostenerci. Le nostre avversarie sono una squadra completamente nuova che non conosciamo benissimo, dunque questa settimana la stiamo studiando al meglio. Credo che veniamo dal un bel periodo in cui ci stiamo allenando tanto e bene nel corso della settimana. Stiamo sempre più creando e mettendo sul campo, passo dopo passo, la nostra identità di squadra. Ovviamente l’obiettivo, come ogni domenica, sarà quello di portare a casa il risultato ».

Ludovica Martinez Volskis (Sirdeco Volley Pescara)- « Veniamo da una sconfitta che ha avuto momenti positivi e negativi. In settimana abbiamo lavorato in funzione della partita di domenica cercando di aggiustare e migliore i nostri punti deboli. La partita di domenica sarà sicuramente tosta ma ce la giocheremo al meglio delle nostre forze cercando di limitare gli errori ».

VOLLEY SOVERATO - CDA VOLLEY TALMASSONS FVG-

Esordio in casa per le biancorosse di Guidetti contro Talmassons. Squadre entrambe reduci da due vittorie con le calabresi che hanno fatto bottino pieno contro Pescara in trasferta. Pubblico in massa al Pala Scoppa per sostenere Zuliani e compagne. Inizio alle ore 17

PRECEDENTI: 8 (3 successi Volley Soverato, 5 successi Cda Volley Talmassons Fvg)

EX: Karin Barbazeni a Volley Talmassons nel 2019/2020, 2020/2021 - Allenatori: Ettore Guidetti a Volley Talmassons nel 2019/2020; Leonardo Barbieri a Soverato nel 2017/2018

Federica Vittorio (libero) (Volley Soverato)- « Non vediamo l'ora di scendere in campo davanti i nostri tifosi. Siamo cariche e pronte sapendo di affrontare una squadra forte, ma vogliamo conquistare punti importanti ».

Camilla Grazia (Cda Volley Talmassons Fvg)- « Per quanto riguarda la partita di domenica prossima, contro Soverato non possiamo sicuramente abbassare la guardia. È la prima partita in trasferta di questo campionato, per di più una delle più lunghe insieme a quella di Messina, contro una squadra che è emotivamente carica da una vittoria con un 3 a 0 della prima giornata. Dobbiamo dimostrare sul campo il frutto del lavoro che abbiamo svolto in palestra finora e mettere in campo quello che abbiamo fatto di buono nella prima gara ».

CITTÀ DI MESSINA - TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO-

Tutto pronto in casa Akademia Città Di Messina per l’esordio stagionale innanzi al proprio pubblico. Domenica, con inizio alle ore 15:00, nella struttura del “PalaRescifina che riapre le porte agli eventi sportivi, le ragazze di coach Bonafede affronteranno la Tecnoteam Albese Volley Como. Il successo maturato in terra veneta, nell’entusiasmante gara conclusa tie-break contro Padova, ha permesso alle messinesi di rompere il ghiaccio in vista dell’esordio casalingo, per il quale saranno a disposizione di coach Bonafede tutte le atlete. La Tecnoteam Albese Volley Como è sicuramente l’avversario idear per vivere una giornata di sport che si preannuncia al alta intensità agonistica e ricca di contenuti tecnici. La formazione lombarda è reduce dalla sconfitta interna (0-3) contro la corazzata Futura Busto Arsizio. Due i precedenti tra le società ed entrambi disputati la scorsa stagione nel corso della poule salvezza. Il bilancio parla di una vittoria per parte: nella gara di andata vittoria per le ospiti al Polivalente della Cittadella Universitaria dove si imposero 1-3, mentre al ritorno furono le messinesi a violare il taraflex avversario del “PalaFrancescucci” con il medesimo risultato. La Tecnoteam è pronta per la trasferta in terra siciliana. Coach Chiappafreddo ha lavorato per tutta la settimana per poter migliorare l'intesa tra le ragazze del rooster nel quale sono state inserite da due settimane le straniere Bulaich e Zatkovic, ultime arrivate. La prima uscita, domenica con Futura, è stata buona anche se con margini di miglioramento. Ambiente carico e pronto per affrontare la gara di Messina, tutti consapevoli che la squadra siciliana è davvero ostica. Lo precisa alla vigilia anche la palleggiatrice Cecilia NIcolini. La squadra parte sabato per la Sicilia, domenica si gioca in anticipo (ore 15). Nelle file della Tecnoteam una ex, la giovane palleggiatrice Valentina Brandi.

PRECEDENTI: 2 (1 successo Città Di Messina, 1 successo Tecnoteam Albese Volley Como)

EX: Valentina Brandi a Akademia Messina nel 2022/2023

Fabrizio Costantino (Presidente Città Di Messina)- « Un esordio positivo, quello di Padova, dal punto di vista del risultato. Come anticipato dal mister, non deve costituire un alibi il fatto che la squadra sia indietro a livello di ritmo di gioco. Purtroppo, nel precampionato, la nostra posizione geografica non ci ha permesso di disputare gli allenamenti congiunti necessari. Insieme a Soverato, siamo l’unica società di A2 dell’estremo Sud e questo ci penalizza. Ciò nonostante, abbiamo deciso di affrontare una lunga e dispendiosa trasferta a Trento per offrire alla squadra un’ulteriore occasione di crescita. Nonostante le difficoltà dei primi due set, la squadra è viva e sa soffrire. Siamo partiti lentamente ma siamo usciti fuori alla grande, conquistando la vittoria. Adesso arriva Como per la prima in casa al “PalaRescifina. Un’ ottima formazione, migliorata rispetto alla scorsa stagione. Ci aspettiamo un incontro abbastanza duro con un avversario più avanti, nel tenere il ritmo di gioco, rispetto a noi ed il nostro uomo in più dovrà essere il nostro pubblico. Anzi, ne approfitto per invitare tutti gli appassionati o anche semplici curiosi a venire a trovarci domenica per riempire questa straordinaria struttura e far festa tutti insieme. E’ un traguardo sudato ed è giusto che le soddisfazioni le si condivida con la gente di Messina e provincia. Sicuramente ci darà la spinta in più per portare a casa un altro successo”. La riapertura del PalaRescifina consentirà di programmare degli step importanti e di fornire visibilità stimolante e coinvolgente per i partner che hanno scelto di sposare il progetto Akademia Città Di Messina: “Si tratta della struttura più importante della nostra città e che ci permetterà di avvicinare tanta gente ma, e lo stiamo già constatando, anche tanti sponsor. Giocare all’interno di una struttura così importante è uno stimolo per l’imprenditoria messinese. Già diversi sponsor si sono avvicinati durante le nostre sedute di allenamento e si sono resi conto che riempire questa struttura produrrà spettacolo, entusiasmo e, chiaramente, il giusto ritorno per le loro aziende ».

Valentina Brandi (Tecnoteam Albese Volley Como)- « Tornare a Messina per me sarà emozionante. Rivedrò molte mie ex compagne, tra queste Greta Catania con cui ho un rapporto bellissimo sin dai tempi delle giovanili a Volleyro, e sugli spalti Varaldo e Silotto, amiche vere che quest’anno giocano a Marsala. Sarà l’occasione per ritrovare anche qualche compagno di classe e professori del Liceo Bisazza, dove ho conseguito la maturità. Lo scorso anno è stato il mio primo campionato in A2. Una stagione fatta di alti e bassi sia a livello personale che di squadra, ma alla fine siamo riuscite ad arrivare a un’incredibile salvezza vincendo otto partite consecutive nei play-out! Sarà la nostra prima trasferta, daremo il massimo per riscattare la sconfitta con Busto, consapevoli che troveremo di fronte un’avversaria tostissima, che ha fatto un ottimo mercato, allenata da Fabio Bonafede, un tecnico che motiva fortemente il gruppo e con cui ho avuto il piacere di lavorare. Alle mie compagne ho detto che troveremo un ambiente caldissimo perché il pubblico fa sempre sentire il suo supporto ».

VTB FCREDIL BOLOGNA - BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA-

La VTB FCREDIL Bologna si appresta a disputare la prima partita ufficiale all’interno delle mura amiche del PalaSport Luciano Marani di Budrio. Domenica andrà in scena il match contro la Bartoccini-Fortinfissi Perugia, formazione che, dopo la retrocessione avvenuta al termine della scorsa stagione, vuole essere una tra le protagoniste del Campionato di Serie A2 Femminile 2023/24. Dopo la prima uscita stagionale al Pala Barton contro la Valsabbina Millenium Brescia conclusa sul 3-2, stesso risultato della gara della formazione di casa sul campo della Cda Volley Talmassons Fvg, le due squadre si affronteranno, per la prima volta nella storia, sul taraflex dell’impianto di Budrio. Altro test per le ragazze di coach Zappaterra che si metteranno nuovamente alla prova ma con un elemento in più: il proprio pubblico a supporto. Fiore e Lotti le due ex dell’incontro. Fischio d’inizio fissato per Domenica 15 ottobre alle ore 17.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Emanuela Fiore a Bartoccini Perugia nel 2017/2018; Silvia Lotti a Bartoccini Perugia nel 2017/2018

Federica Saccani (Vtb Fcredil Bologna)- « La prima partita è andata bene e siamo soddisfatte, ma guardando l’andamento potevamo guadagnare un punto in più: ce lo meritavamo. Nell’ultima parte abbiamo fatto qualche errore di troppo e lo abbiamo regalato alle avversarie ma siamo comunque contente. Questo è solo il punto di partenza. Stiamo lavorando tanto su di noi perché è fondamentale riuscire a costruire il nostro gioco. Non importa chi sia l’avversario, dobbiamo riuscire a dare il meglio di noi stesse in campo e il resto verrà da sé sicuramente ».

Andrea Giovi (Allenatore Bartoccini-Fortinfissi Perugia)- « Abbiamo rivisto la gara d'esordio con Brescia. Abbiamo fatto molto bene nel muro difesa, mentre dobbiamo migliorare qualcosa nella gestione del primo tocco, ma questo chiaramente dipende anche dalla qualità della battuta dell'avversario. Bologna è una formazione di tutto rispetto che abbiamo analizzato in settimana: hanno punti di forza e punti deboli in cui possiamo inserirci per portare la partita dalla nostra parte. Vediamo, noi andremo in campo per dare il massimo con lo spirito che ci ha portato a rimontare nella prima gara. Il roster è al completo, Montano sta lentamente crescendo. Ha saltato la prima parte di preparazione ed ha avuto un inserimento lento a causa di alcune problematiche al ginocchio. Normalissimo che al momento sia un po' indietro ».

GIRONE B-

OMAG-MT SAN GIOVANNI IN M.NO - VOLLEY HERMAEA OLBIA-

OMAG-MT sfida l'Hermaea Olbia nella seconda giornata. La OMAG-MT si prepara per una sfida cruciale al Palamarignano contro l'Hermaea Olbia, guidata dal coach Dino Guadalupi. Match che si preannuncia interessante. Dopo una vittoria difficile a Offanengo, le "Zie" dell'OMAG-MT fanno il loro debutto casalingo. Tuttavia, dovranno farlo senza una delle loro migliori giocatrici, Linda Cabassa, il che aggiunge un ulteriore livello di difficoltà nella sfida. Ma la squadra è determinata a dimostrare la propria forza e resilienza. L'Hermaea Olbia, dall'altro lato, ha dimostrato il proprio valore sfiorando la vittoria contro una delle squadre più temibili del girone, la Lpm Bam di Mondovì. Con un roster completamente rinnovato, il team sardo è una miscela di giovani talenti e atlete esperte, guidato da giocatrici come Dana Schmidt e la giovane Rosita Civetti al palleggio, al centro spiccano Islam Gannar e Letizia Anello.Le schiacciatrici di posto 4, come la giapponese Yuka Imamura, Bianca Orlandi, Francesca Parise e Sara Fontemaggi, aggiungono profondità all'attacco. L’opposto Virginia Adriano, un terminale offensivo molto insidioso, e il libero Sophie Blasi garantiscono un equilibrio cruciale. In settimana è approdata in Sardegna la centrale Melissa Marku, proveniente dall’Olimpia Teodora Ravenna, che molto probabilmente verrà impiegata a ricoprire il ruolo di Opposto. Sembra infatti che Adriano non abbia ancora recuperato dall’infortunio. Le probabili formazioni: OMAG-MT: Turco al palleggio e Ortolani a chiudere la diagonale, Parini e Consoli al centro, Saguatti e Nardo in posto 4 e Caforio libero. Hermaea Olbia: Orlandi in diagonale con Schmit, Imamura e Fontemaggi in posto 4, Gannar e Anello al centro e Blasi libero. Arbitri: Alberto Dell’orso, Andrea Bonomo. Il fischio d’inizio è fissato per domenica 15 ottobre alle ore 17.00.

PRECEDENTI: 9 (4 successi Volley Hermaea Olbia, 5 successi Omag-Mt San Giovanni In M.No)

EX: Giorgia Caforio a Hermaea Olbia nel 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022

Serena Ortolani (Omag-Mt San Giovanni In M.No)- « Sarà una partita molto tosta perché arriviamo da una settimana difficile piena di acciacchi e infortuni. La testa però rimane sempre la stessa. Sappiamo che la squadra sarda è una squadra che non molla mai ed ha giocatrici di alto livello. Dovremo quindi stare concentrate, sul pezzo dall’inizio alla fine, senza pensare alla settimana difficile che abbiamo trascorso. Dobbiamo cercare di dare il massimo per superare gli ostacoli che si possono presentare durante le gare. Domenica poi esordiremo al Palamarignano ed il supporto dei nostri “Nipoti” sarà fondamentale per affrontare il match in questo momento difficile. Li aspettiamo numerosi come sempre a recitare il ruolo di settimo giocatore in campo ».

Dana Schmit (Volley Hermaea Olbia)- « Sono orgogliosa della nostra prima prestazione, anche se dobbiamo senz’altro migliorare tanti aspetti del nostro gioco. Abbiamo avuto l’opportunità di cogliere il successo pieno nel quarto set, ma purtroppo non siamo riuscite a coglierla. Lo spirito  battagliero mostrato fin dall’inizio è stato comunque notevole. Cosa ci è mancato? Siamo state imprecise in alcune soluzioni tecniche, e forse ci è mancato a tratti un pizzico di coraggio. Se sapremo colmare queste lacune, mantenendo la stessa grinta, ci potremo togliere delle soddisfazioni. Contro San Giovanni in Marignano sarà una battaglia ancor più dura. Le nostre avversarie hanno dalla loro tante giocatrici forti ed esperte. Faremo del nostro meglio per tenerle lontane dalla rete ed essere efficaci con difesa e contrattacco ».

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO - OROCASH PICCO LECCO-

Montecchio, dopo la vittoria per 1-3 su Macerata in trasferta, si appresta ad affrontare, al Palaferroli, la prima storica sfida contro Picco Lecco. Squadra al completo per coach Eraldo Buonavita, che ha ricevuto ottime risposte anche da una delle più giovani del roster, la schiacciatrice classe 2004 Sara Bellia: nella prima uscita stagionale ha giocato tutti i 4 set, realizzando i suoi primi 9 punti in carriera nel campionato di A2. Da segnalare, tra le file delle ospiti, la presenza di una ex: la centrale Matilde Frigerio, che nel 2021/22 ha totalizzato 17 presenze con la casacca dell'Ipag Ramonda.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Matilde Frigerio a Sorelle Ramonda Ipag Montecchio nel 2021/2022

Sara Caruso (Ipag S.Lle Ramonda Montecchio)- « Stiamo preparando attentamente il difficile match contro Lecco, squadra giovane e vogliosa di rivalsa dopo la sconfitta nella prima giornata. La vittoria contro Macerata ci ha dato entusiasmo, ma manteniamo i piedi ben saldi a terra, perché ogni avversario è insidioso. La settimana, infatti, la stiamo trascorrendo come tutte le altre: essendo un gruppo coeso e che ha voglia di crescere sotto ogni punto di vista, ci alleniamo sempre al massimo ».
Alessia Conti (Orocash Picco Lecco)- « Domenica sarà una partita difficile, loro sono sicuramente una bella squadra con ottime individualità, e per questo sarà una bella gara. Noi stiamo lavorando sodo per farci trovare pronte e riscattarci da domenica scorsa. Vogliamo dare il meglio per portarci a casa più punti possibili ».

LPM BAM MONDOVÌ - NARCONON VOLLEY MELENDUGNO-

La seconda giornata vede finalmente l'LPM BAM Mondovì giocare in casa. Dopo la vittoria al tie-break in trasferta ad Olbia, le pumine ospiteranno la neopromossa compagine di Melendugno, reduce dalla sconfitta per 1-3 contro Cremona, nel match disputato lunedì sera. Per la seconda giornata di campionato Narconon Melendugno affronterà in trasferta l’LPM BAM Mondovì, squadra attrezzata per il salto di categoria reduce dal successo ad Olbia. Le ragazze del Melendugno affronteranno una squadra esperta, affrontandola con la grinta e la voglia di riscattarsi dalla sconfitta precedente e conquistare il primo successo nel campionato di A2.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Nessuno

Valeria Pizzolato (Lpm Bam Mondovì)- « Finalmente torneremo a giocare in casa e sarà bellissimo, soprattutto per il calore che ci trasmettono i nostri tifosi. Sono venuti anche ad Olbia: anche se erano in pochi si sono fatti sentire! Averli tutti presenti al PalaManera farà la differenza. In Sardegna abbiamo avuto una bella reazione nel corso della gara: un ottimo segnale, che ci ha permesso di portare a casa il risultato. Domenica, contro Melendugno, dovremo partire più aggressive e avere quella reazione fin dalle prime azioni, per evitare di perdere punti ».

Sara Stival (Narconon Volley Melendugno)- « Abbiamo tanta voglia di riscattarci dalla nostra non brillante prestazione contro Cremona, ma soprattutto al di sotto delle qualità che ogni giorno esprimiamo in allenamento. Sicuramente c’è molto rammarico per l’esordio nel nostro palazzetto davanti al nostro tifo, in cui probabilmente siamo state poco lucide e determinate, ma siamo tornate subito in palestra per lavorare e per farci trovare pronte alla prossima sfida contro Mondovì. Affrontiamo una squadra ben attrezzata, con giocatrici molto forti ed esperte e che da diversi anni prova a fare il salto di categoria. Giocheremo in casa loro, su un campo ostico, per cui sarà importante affrontarle con la giusta grinta e determinazione ».

CREMONAUFFICIO ESPERIA CREMONA - CBF BALDUCCI HR MACERATA-

La CremonaUfficio Esperia torna in scena nel proprio fortino, il PalaRadi, per la prima volta nella nuova stagione agonistica. A far visita alle tigri gialloblù, la Helvia Recina Macerata, griffata CBF Balducci, proveniente da un'annata di militanza nella massima serie ed ora vogliosa di tornare in A1. Cremona può contare sul proprio pubblico ed è consapevole di aver iniziato nel migliore dei modi il campionato, ovvero con una vittoria in trasferta per 1-3 contro l'ostica Melendugno. Dall’altra parte, Macerata ha tutta la volontà di riscattare la sconfitta maturata in casa domenica scorsa contro Montecchio. La CBF Balducci HR scenderà in campo in Lombardia con la volontà di ottenere il primo successo in campionato dopo lo stop casalingo nel tiratissimo big-match con Montecchio, consapevole che non sarà facile contro una squadra ben strutturata come Cremona, reduce da un'ottima prestazione sul campo della neopromossa Melendugno. Non sarà della gara Giorgia Quarchioni, la schiacciatrice è stata infatti operata in settimana per ridurre la frattura scomposta al mignolo della mano sinistra: lo staff medico arancionero ha stimato in circa tre mesi i tempi per il pieno recupero.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Veronica Taborelli a Helvia Recina Volley Macerata nel 2019/2020

Anna Piovesan (Cremonaufficio Esperia Cremona)- « La gara contro Melendugno è stata un ottimo inizio, una buonissima base da cui partire e che promette bene. Siamo state brave fin da subito a entrare con la giusta testa in campo e rimanere concentrate dal primo all'ultimo pallone. Sono tanto contenta di ognuna delle ragazze, dentro e fuori dal campo perché siamo un bellissimo gruppo e questo incide davvero tanto poi su quello che dimostriamo in gara. Nella gara di domenica affronteremo una squadra completamente diversa da quella della partita precedente. L'anno scorso Macerata ha militato nel campionato di A1 e alcune giocatrici sono state riconfermate, non sarà semplice ma come sempre daremo il meglio a nostra disposizione. Ho buone sensazioni, poi sarà tutto da vedere! A nostro vantaggio sicuramente il fattore campo, perché giochiamo in casa e per questo vi aspettiamo numerosissimi, ci servirà tantissimo il vostro calore! Auguro un grosso 'in bocca al lupo' a tutta la mia squadra e non vedo l'ora di vedervi tutti al palazzetto! ».

Asia Bonelli (Cbf Balducci Hr Macerata)- « Domenica sarà una gara molto importante per noi. Cremona arriverà al match in fiducia dopo la vittoria dello scorso weekend, mentre noi scenderemo in campo con tanta voglia di riscatto. Quindi ci aspettiamo una partita molto intensa: le nostre avversarie hanno una buona squadra, un mix tra giovani promettenti e atlete che comunque calpestano i campi di questa categoria da tempo. Ci aspettiamo dunque una grande gara con tanta intensità. Noi dovremmo essere lì, soprattutto con la testa, e portare pazienza punto dopo punto ».

PALLAVOLO C.B.L. COSTA VOLPINO - TRASPORTI BRESSAN OFFANENGO-

 Dopo la grande vittoria della 1ª giornata di campionato in trasferta contro la Orocash Picco Lecco ,si accendono finalmente i riflettori sulla Serie A di pallavolo femminile al Pala Cbl,che si prepara all'esordio assoluto in Serie A. Dell’Orto e compagne sono attese tra le mura amiche , contro una formazione molto esperta come Trasporti Bressan Offanengo, sconfitta nella prima gara stagionale per 1-3 contro Omag San Giovanni In Marignano. Numerose le sfide fra le due compagini in Serie B1. Coach Luciano Cominetti potrà contare su tutti gli elementi a disposizione.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Nessuno

Martina Ghezzi (Pallavolo C.B.L. Costa Volpino)- « Quella di domenica sarà la prima partita in casa, e di conseguenza le emozioni saranno tante. Offanengo è una buona squadra, ma penso che noi abbiamo tutte le carte in regola per poter portare a casa punti e vincere la partita. Avendo già fatto un amichevole contro di loro, mi aspetto una squadra compatta, che giocherà contro di noi in maniera molto aggressiva. Dopo la vittoria di domenica, e un’altra settimana di lavoro giocheremo con maggiore consapevolezza, e cercando di migliorare in parte ciò che non è andato nella scorsa gara contro Picco Lecco ».
Giorgio Bolzoni (Trasporti Bressan Offanengo)- « Nella pre-season Costa Volpino ha faticato un po' a trovare alcuni meccanismi di gioco avendo cambiato moltissimo, ma domenica scorsa con Lecco ha giocato una bella partita, spuntandola in recupero. I punti di riferimento sono l'opposta Boshnakova, la banda Lancini e il libero Imperiali, atlete con più esperienza. Sarà una gara molto competitiva, da affrontare con attenzione e dal risultato molto aperto dove sarà importante sicuramente sbagliare meno dell'avversario. Per noi è importante portare a casa punti, un aspetto che aiuta a continuare a lavorare in modo più tranquillo ».

Programma e arbitri della 2ª giornata di andata Girone A-

Domenica 15 ottobre 2023, ore 15.00

Città Di Messina - Tecnoteam Albese Volley Como Arbitri: Scarfò, Gaetano

Domenica 15 ottobre 2023, ore 17.00

Vtb Fcredil Bologna - Bartoccini-Fortinfissi Perugia Arbitri: Cecconato, Sumeraro

Volley Soverato - Cda Volley Talmassons Fvg Arbitri: Pecoraro, Guarneri

Futura Giovani Busto Arsizio - Sirdeco Volley Pescara Arbitri: Cavicchi, Faia

Lunedì: 16 ottobre 2023, ore 20.00

Valsabbina Millenium Brescia - Nuvolì Altafratte Padova Arbitri: Sabia, Lambertini

LA CLASSIFICA-

Futura Giovani Busto Arsizio 3, Volley Soverato 3, Bartoccini-Fortinfissi Perugia 2, Città Di Messina 2, Cda Volley Talmassons Fvg 2, Vtb Fcredil Bologna 1, Nuvolì Altafratte Padova 1, Valsabbina Millenium Brescia 1, Sirdeco Volley Pescara 0, Tecnoteam Albese Volley Como 0.

Programma e arbitri della 2ª giornata di andata Girone B-

Domenica 15 ottobre 2023, ore 17.00

Pallavolo C.B.L. Costa Volpino - Trasporti Bressan Offanengo Arbitri: Marconi, D'Argenio

Cremonaufficio Esperia Cremona - Cbf Balducci Hr Macerata Arbitri: Licchelli, Viterbo

Lpm Bam Mondovì - Narconon Volley Melendugno Arbitri: Marigliano, Lentini

Ipag S.Lle Ramonda Montecchio - Orocash Picco Lecco Arbitri: Scotti, Tundo

Omag-Mt San Giovanni In M.No - Volley Hermaea Olbia Arbitri: Dell'Orso, Bonomo

LA CLASSIFICA-

Cremonaufficio Esperia Cremona 3, Omag-Mt San Giovanni In M.No 3, Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 3, Lpm Bam Mondovì 2, Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 2, Orocash Picco Lecco 1, Volley Hermaea Olbia 1, Cbf Balducci Hr Macerata 0, Trasporti Bressan Offanengo 0, Narconon Volley Melendugno 0.


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti