Miriam Sylla è una giocatrice di Monza

La capitana della nazionale lascia Conegliano dopo quattro stagioni di grandi successi per andare a rinforzare il team brianzolo
Miriam Sylla è una giocatrice di Monza
6 min
TagsSyllaVero Volley

MONZA- Myriam Sylla sarà una giocatrice della Vero Volley Monza per la stagione 2022-2023. Potenza, determinazione, generosità, entusiasmo, qualità: la nuova schiacciatrice monzese racchiude in sè tutti questi straordinari aspetti che la rendono tra le migliori interpreti del ruolo a livello mondiale. Del resto il suo palmares tra Club e Nazionale degli ultimi tre anni parla chiaro: un Oro europeo nel 2021 in azzurro, tre scudetti, tre coppe Italia, tre supercoppe italiane, una CEV Champions League e un Mondiale per Club con Conegliano. Sylla, ora pronta a vestire la maglia di Monza tra vivo Serie A1 femminile e massima competizione continentale per Club, è stata anche premiata miglior schiacciatrice del Mondiale 2018, del Campionato Europeo 2019 e 2021.

LA CARRIERA-

Sylla nasce a Palermo da genitori ivoriani, trasferendosi con la famiglia da piccola a Valgreghentino, in Lombardia, dove inizia a giocare a pallavolo prima nelle giovanili del Grenta, poi dell'Olginate e successivamente dell'Amatori Orago. Le sue qualità gli valgono, nella stagione 2011-2012, la chiamata del club di Serie A1 Villa Cortese, dove resta per due stagioni nelle giovanili, collezionando anche qualche presenza in prima squadra. Il suo talento emerge però con Bergamo, squadra che la lancia ai massimi livelli e con cui conquista, in cinque stagioni, anche una Coppa Italia (2016). Dal 2018-2019 diventa una giocatrice di Conegliano: con la squadra veneta vince tutto sia in Italia (3 Scudetti, 3 Coppe Italia, 3 Supercoppe Italiane) che a livello internazionale (1 Mondiale per Club, 1 CEV Champions League), diventando una delle schiacciatrici più forti del panorama pallavolistico mondiale. 

IN NAZIONALE-

Sylla ha fatto la trafila delle nazionali giovanili dal 2011, vincendo un Bronzo al Campionato Europeo Under 19 del 2012. La prima convocazione con la rappresentativa seniores avviene invece il 23 maggio 2015 (a Ravenna nell'amichevole Italia vs Cina U23 3-0). Due anni dopo arriva la prima medaglia, con l'Argento al World Grand Prix 2017. Nel 2018 un altro Argento, ma ancora più prezioso, essendo quello al Mondiale di Giappone, dove la nuova posto quattro della Vero Volley riceve il premio come miglior schiacciatrice della manifestazione. L'Oro al Montreux Volley Masters del 2018 è l'antipasto di due medaglie importanti: quella di Bronzo all'Europeo 2019 e l'Oro a quello del 2021, portandosi a casa in entrambe le edizioni il premio come miglior interprete del suo ruolo, nell'ultima essendo anche capitana.

LE PAROLE DI MYRIAM SYLLA-

« Sono felice ed entusiasta di far parte del Vero Volley, realtà che ho scelto perché negli ultimi anni è diventata tra le migliori d'Italia. Affrontare Monza in Finale Scudetto con Conegliano è stato difficile, visto che non c'era squadra migliore che potesse metterci i bastoni tra le ruote. L'ambiente che ho respirato all'Arena durante Gara 2 e Gara 4 è stato da brividi: il pubblico, l'affetto che ho visto nei confronti delle ragazze; mi ha colpito molto la mentalità, il modo in cui la squadra ci ha affrontate. Sono per questo contenta di entrare a far parte di questa atmosfera e di continuare il lavoro che il Vero Volley ha iniziato lo scorso anno. Ho esperienza ma penso che non si smetta mai di imparare. Voglio continuare a farlo, anche a Monza, mettendo a disposizione la disponibilità, l'energia, la voglia di imparare ed aiutare che mi appartiene. Sono certa che tutto il gruppo si metterà a disposizione per raggiungere gli obiettivi e questo potrà creare una base dalla quale partire. Spero di riuscire ad entusiasmare i tifosi, cosa che mi ha sempre accompagnata nella mia carriera, visto che ho cambiato poche squadre, e di entrare nel cuore dei monzesi, creando qualcosa di speciale. Ringrazio la società che mi permette di mettermi in gioco con la maglia di Monza, tutto il Vero Volley. Vorrei vivere insieme a voi grandi esperienze, a partire dalla prima gara di campionato, dove spero di vedervi numerosi come in Finale Scudetto ».

LE PAROLE DEL DIRETTORE SPORTIVO CLAUDIO BONATI-

« Sylla è una giocatrice dalle straordinarie capacità e dalla mentalità vincente: averla con noi è motivo di grande soddisfazione. Siamo sicuri che saprà trasmettere il suo entusiasmo al gruppo e sarà fonte di ispirazione per le atlete più giovani, dandoci un prezioso contributo sia in campo che fuori per farci fare quell'ulteriore step che inseguiamo da qualche stagione a questa parte. Myriam è un'atleta incredibile, non a caso è il capitano della Nazionale, la sua solidità ed il suo equilibrio sono qualità rare da trovare ».

LE PAROLE DEL DIRETTORE SPORTIVO CLAUDIO BONATI-

« Sylla è una giocatrice dalle straordinarie capacità e dalla mentalità vincente: averla con noi è motivo di grande soddisfazione. Siamo sicuri che saprà trasmettere il suo entusiasmo al gruppo e sarà fonte di ispirazione per le atlete più giovani, dandoci un prezioso contributo sia in campo che fuori per farci fare quell'ulteriore step che inseguiamo da qualche stagione a questa parte. Myriam è un'atleta incredibile, non a caso è il capitano della Nazionale, la sua solidità ed il suo equilibrio sono qualità rare da trovare ».


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti