La Virtus Roma piega la Fortitudo 79-65. L'Olimpia cade, Brindisi seconda
© FOTO SCHICCHI
Serie A
0

La Virtus Roma piega la Fortitudo 79-65. L'Olimpia cade, Brindisi seconda

Terzo successo consecutivo per i ragazzi di Bucchi. La Vanoli supera Milano 82-78, Cantù batte Trento 78-72 e la Grissin Bon vince di 12 su Pistoia. I pugliesi si impongono su Pesaro e volano

ROMA - Dopo le tre gare di ieri, si completa oggi il programma della quinta giornata della Serie A di basket. Nel match delle 18, la Virtus Roma si impone sulla Fortitudo Bologna per 79-65 (21-16; 41-36; 61-45). Terzo successo consecutivo per la squadra capitolina arrivato grazie ad una solida prestazione di squadra nel terzo quarto. Aradori e compagni restano a contatto fino al primo tempo, poi salgono in cattedra Buford ed Alibegovic e la gara viene virtualmente chiusa a 10' dal termine, con i padroni di casa che scappano sul +16. Nell'ultima frazione i felsinei provano ad accorciare le distanze, ma il controllo della gara dei giallorossi non permette sorprese.

SERIE A DI BASKET, RISULTATI

Milano perde ancora, Cantù e Reggio Emilia ok

A Cremona, la Vanoli batte Milano per 82-78. Parte forte l'Armani, ma i padroni di casa rispondono e all’intervallo sono in vantaggio di tre punti: 40-37. Nel terzo quarto l'allungo decisivo per il punteggio, fino al +9 (63-54). La squadra di Ettore Messina prova a rientrare, combatte, ma alla fine si impone Cremona 82-78. A Cantù, i padroni di casa superano una Trento costretta al terzo stop consecutivo. Tra secondo e terzo quarto i ragazzi di Brienza si sciolgono e l'Acqua San Bernardo ne approfitta per scappare sul +12 (61-49). Inutile l'ultima frazione di puro orgoglio degli ospiti che perdono 77-72 (26-23; 45-34; 61-49). L'altro successo del pomeriggio è della Grissin Bon su Pistoia per 84-72. Gli emiliani rimontano nella ripresa un match che aveva visto fino a quel momento i toscani rispondere colpo su colpo. Risultato sul 37-43 per gli ospiti all'intervallo, ma negli ultimi due periodi esce fuori Reggio Emilia che si aggiudica la gara per 84-72.

SERIE A DI BASKET, LA CLASSIFICA

L'Happy Casa Brindisi è seconda

Nell’ultimo match della giornata vittoria dell’Happy Casa Brindisi 108-99 sulla Carpegna Prosciutto Pesaro, ancora a zero punti in classifica (ma con una gara in meno). I pugliesi conducono il match per tutti i 40 minuti di gara, con leggera flessione nel terzo quarto. Da segnalare i 32 punti di Brown nell’Happy Casa oltre ai 18 punti con 10 assist di Banks. La formazione di Vitucci sale al secondo posto in classifica, con due punti di ritardo rispetto alla Virtus Bologna.

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti