Diretta Austria-Italia 2-0: Mancini saluta il 2022 con un ko

A decidere l'amichevole di Vienna le reti segnate nel primo tempo da Xaver Schlager e Alaba. Tra gli azzurri debutto nel finale per il 19enne juventino Miretti
Diretta Austria-Italia 2-0: Mancini saluta il 2022 con un ko© EPA
17 min
TagsliveblogItaliaAustria
Aggiorna

VIENNA (AUSTRIA) - Si chiude con una sconfitta l'anno dell'Italia, che saluta amaramente un 2022 segnato dalla mancata qualificazione ai Mondiali in Qatar. E proprio nel giorno in cui l'Ecuador ha battuto i padroni di casa nel match inaugurale della Coppa del Mondo, gli azzurri hanno perso 2-0 in amichevole contro l'Austria a Vienna. A decidere il match dello stadio 'Ernst Happel' le reti segnate nel primo tempo da Xaver Schlager (6') e Alaba (35'), quest'ultimo a segno su punizione con Donnarumma non impeccabile. Il portiere della Nazionale si è riscattato a inizio ripresa con due grandi parate sui bolognesi Arnautovic e Posch, mentre Roberto Mancini ha visto poi migliorare il gioco dei suoi dopo le correzioni al 3-4-3 iniziale. Una buona mezzora finale per la rimaneggiata Italia che non trova però la via del gol e fa così un passo indietro rispetto al successo che aveva ottenuto (sempre in amichevole) in Albania. Serata comunque indimenticabile per il 19enne centrocampista juventino Miretti, gettato nella mischia nel finale e 55° debuttante in Nazionale sotto la gestione del 'Mancio'.


23:11

Donnarumma 'spiega' il gol di Alaba

Gigio Donnarumma si assolve parzialmente dopo il ko in amichevole sul campo dell'Austria, dove il portiere è stato sorpreso in occasione del raddoppio dei padroni di casa: "La punizione di Alaba? Mi aspettavo quel tipo di tiro, perché lui calcia così e cerca la 'maledetta' - ha spiegato l'estremo difensore dell'Italia e del Psg nel post partita ai microfoni della Rai -. Ha fatto un gol incredibile, lo analizzerò per vedere dove ho sbagliato. Non posso prendere gol sul mio palo".


23:05

Raspadori deluso dopo il ko

Deluso dopo la sconfitta di Vienna l'attaccante Giacomo Raspadori: "Abbiamo fatto molti errori tecnici, volevamo fare meglio e fare risultato in una partita che contava poco ma che per noi era importante - ha detto il talento dell'Italia e del Napoli nel post partita ai microfoni della Rai -. C'è stata difficoltà nel gestire palla, hanno avuto occasioni su nostri errori. Dobbiamo lavorare tanto costruire il nostro futuro".


23:00

Bonucci guarda al futuro

Non si nasconde dopo il ko capitan Leonardo Bonucci: "Non siamo stati quelli di sempre, in particolare nel primo tempo - ha detto il difensore dell'Italia e della Juve nel post gara ai microfoni della Rai -. Loro hanno impostato il match sull'aggressività e ci hanno fatto male. Queste partite servono per crescere. Ci sono basi per un grande futuro, ci sono grandi talenti pronti a prendersi la scena internazionale". Sul Mondiale, partito oggi: "C'è grande amarezza, alcuni di noi hanno guardato l'inaugurazione del Mondiale. Sono ferite che fanno male. Ma non possiamo piangere su quel che è stato, dobbiamo guardare avanti con la convinzione che si può costruire qualcosa di importante".


22:55

Mancini: "Buon secondo tempo"

Roberto Mancini non fa drammi dopo il ko e cerca di non perdere lucidità nell'analisi: "Abbiamo avuto subito una palla gol ma poi abbiamo commesso troppi errori tecnici, anche per il loro pressing - ha spiegato il ct dell'Italia ai microfoni della Rai nell'immediato post partita -. Nella ripresa invece la squadra mi è piaciuta. Il 3-4-3 iniziale? Non ha funzionato bene, perché non abbiamo pressato come avremmo dovuto con gli attaccanti". LEGGI TUTTO


22:41

93' - Partita finita: Italia ko

Triplice fischio a Vienna: l'Austria batte 2-0 in amichevole l'Italia di Mancini, che saluta il 2022 con una sconfitta. A decidere la sfida dello stadio 'Ernst Happel' le reti di Xaver Schlager (6') e Alaba (35').


22:37

90' - Debutto per Miretti

Cambio nell'Italia: esce Barella per lasciare posto al giovane juventino Miretti, alla prima in azzurro e 55° debuttante in Nazionale sotto la gestione Mancini.


22:35

88' - Alaba chiude su Pessina

Inisiste l'Italia che manda al tiro Pessina: la conclusione del centrocampista del Monza viene però deviata in corner da Alaba.


22:34

87' - Giallo a Posch

Terza ammonizione del match, la seconda per l'Austria: giallo a Posch, difensore del Bologna, sanzionato per una dura entrata su Barella.


22:33

86' - Sinistro in curva di Dimarco

L'Italia prova ancora a segnare almeno un gol: vano però il tentativo di Dimarco, che calcia dal limite con il sinistro ma spedisce la palla in curva.


22:28

81' - Doppio cambio nell'Austria

Due sostituzioni nell'Austria: il tecnico Rangnick richiama in panchina Baumgartner e Adamu per gettare nella mischia Grillitsch e Schmid.


22:27

80' - Lindner salva su Chiesa

Italia vicina al gol: Zaniolo affonda a sinistra e crossa basso per Chiesa, sinistro di prima intenzione e ottima risposta del portiere Lindner che alza in corner.


22:19

72' - Dentro Gnonto, due cambi per l'Austria

Mosse dalla panchina: per l'Italia entra Gnonto al posto di Raspadori, mentre nell'Austria fanno il loro ingresso in campo Gregoritsch e Mwene al posto di Arnautovic e Wober


22:17

70' - Raspadori vicino al gol

L'Italia va a caccia di un gol per riaprire la sfida: pennellata di Verratti per Raspadori, che aggancia al volo e calcia in porta trovando però l'ottima risposta del portiere austriaco Lindner che devia in corner.


22:13

66' - Ammonito Chiesa

Giallo a Chiesa: l'attaccante juventino dell'Italia ha ricevuto un'ammonizione per una dura entrata sul bolognese Posch.


22:08

61' - Bonucci calcia in curva

L'Italia resta in zona d'attacco: la palla arriva a Bonucci che prova il destro dai trenta metri ma la spedisce alta sopra la traversa.


22:04

57' - Raspadori impreciso

Ancora Itali all'attacco: blitz di Acerbi che allarga per Chiesa, cross di prima in area dove Raspadori colpisce male di testa e spedisce la palla alta sopra la traversa.


22:00

53' - Mira da rivedere per Barella

Inisiste l'Italia: azione manovrata che libera Barella al limite, ma il destro dell'interista è impreciso e la palla sorvola la traversa.


21:59

52' - Zaniolo spreca

Occasione sprecata dall'Italia: Dimarco crossa dalla sinistra per Zaniolo che calcia alto da buona posizione.


21:55

48' - Super Donnarumma su Posch

Straordinari per Donnarumma in questio inizio di secondo tempo: prodigiosa la parata del portiere azzurro sul bolognese Posch, che aveva colpito di testa su cross di Sabitzer


21:54

47' - Donnarumma attento su Arnautovic

Occasione Austria: ancora protagonista Arnautovic che scambia con Sabitzer e calcia di destro, trovando però la risposta di un attento Donnarumma.


21:53

46' - Iniziata la ripresa, quattro cambi azzurri

Iniziata la ripresa a Vienna con l'Austria avanti 2-0 sull'Italia. Quattro sostituzioni tra gli azzurri di Mancini: dentro Chiesa, Zaniolo, Scalvini e Pessina al posto di Politano, Grifo, Di Lorenzo e Gatti


21:35

45'+2' - Finito il primo tempo

Finito dopo i due minuti di recupero il primo tempo di Austria-Italia allo stadio 'Ernst Happel': si va al riposo con i padroni di casa avanti 2-0 grazie ai gol segnati da Xaver Schlager (6') e da Alaba (35').


21:33

45' - Due i minuti di recupero

Sono due i minuti di recupero concessi dall'arbitro tedesco Dingert: il primo tempo dovrebbe dunque chiudersi al 47'.


21:30

42' - Politano impegna Lindner

Primo vero squillo dell'Italia, che prova ad accorciare le distanze: l'occasione capita sui piedi di Politano, che da destra  rientra sul sinistro e calcia in porta trovando però attento il portiere austriaco Lindner.


21:26

38' - Donnarumma salva su Sabitzer

Italia in balia dell'Austria: palla sulla trequarti a Sabitzer che calcia in porta trovando la risposta di Donnarumma, che si distende alla sua sinistra per deviare in corner.


21:23

35' - Alaba fa 2-0 su punizione

Raddoppio dell'Austria: a firmare il 2-0 è capitan Alaba, che calcia forte di sinistro su punizione sorprendendo Donnarumma.


21:18

30' - Adamu scheggia il palo

Austria pericolosa e ancora vicina al raddoppio: errore di Acerbi e ne approfitta Adamu, che calcia scheggiando il palo alla destra di Donnarumma.


21:17

29' - Raspadori calcia a lato

Azione offensiva dell'Italia: cross dalla sinistra di Dimarco, sul esondo palo Di Lorenzo scarica per Raspadori che devia senza inquadrare la porta.


21:10

22' - L'arbitro 'grazia' Gatti: niente giallo

Ammonizione scampata per Gatti: il difensore juventino 'graziato' dall'arbitro per una dura entrata su Sabitzer, niente giallo per lui.


21:07

19' - Gatti non inquadra la porta

L'Italia prova a reagire all'ottima partenza dell'Austria e allo svantaggio: corner dalla sinistra calciato da Politano e stacco in area di Gatti, che colpisce di testa senza però inquadrare la porta.


21:03

15' - Occasione Austria con Adamu

Austria vicina al raddoppio: a ispirare i padroni di casa è ancora Arnautovic che va via a Gatti e serve poi Adamu, la cui conclusione sfiora il palo.


21:00

12' - Ammonito Seiwald

Prima ammonizione del match a Vienna: giallo all'austriaco Seiwald, autore di un brutto fallo sul regista azzurro Verratti.


20:57

9' - Bonucci salva su Seiwald

Austria ancora pericolosa: azione arrembante che porta al tiro Seiwald, sul quale chiude però provvidenzialmente in corner il capitano azzurro Bonucci.


20:54

6' - Schlager in gol: 1-0 Austria

Si sblocca il risultato a Vienna dove l'Austria trova il vantaggio: Schlager ruba palla a Verratti e scambia con Arnautovic per poi battere Donnarumma. L'Italia è già sotto di un gol, vane le proteste azzurre per un presunto fallo del calciatore del Lipsia su Verratti.


20:49

1' - Italia subito pericolosa

La prima occasione è per l'Italia: bel lancio di Verratti per Dimarco, l'esterno dell'Inter affonda a sinistra e crosso bassa in area dove è decisiva la chiusura in corner di Alaba, capitano dell'Austria.


20:48

1' - Iniziata la sfida di Vienna

Dopo un minuto di raccoglimento dedicato all'ex calciatore austriaco Gerhard Rodax (morto a 57 anni travolto da un treno) è iniziata a Vienna la sfida amichevole tra Austria e Italia: a muovere il primo pallone i padroni di casa di Rangnick.


20:42

Inni nazionali prima del sorteggio

Le due squadre sono entrate in campo e si sono schierate al centro del terreno di gioco per l'esecuzione degli inni nazionali prima del sorteggio tra i due capitani.


20:31

Riscaldamento finito

Austria e Italia hanno terminato il riscaldamento: tutto pronto allo stadio 'Ernst Happel' di Vienna, dove tra poco inizierà la partita amichevole tra i padroni di casa di Rangnick e gli azzurri di Mancini.


20:17

Squadra arbitrale tedesca

Ci sarà una squadra arbitrale tutta tedesca a Vienna: a dirigere l'amichevole Austria-Italia sarà Dingert, coadiuvato dagli assistenti Gittelmann e Borsch e dal quarto uomo Badstubner.


20:03

Ispezione del campo

Effettuata la classica ispezione del campo da parte dei calciatori dell'Italia. Prima di dirigersi negli spogliatoi, gli azzurri hanno testato il prato dello stadio 'Ernst Happel' sul quale torneranno poi per il riscaldamento e poi per il match amichevole contro l'Austria.


19:55

Italia in bianco

A Vienna divisa bianca per l'Italia di Mancini, che sfiderà l'Austria in amichevole con la seconda maglia (verde invece la casacca dei portieri). Con la classica maglia rossa giocheranno invece i padroni di casa.


19:44

Le scelte dei tecnici

Senza diversi infortunati Mancini sceglie il 3-4-3 per la sua Italia: in difesa capitan Bonucci affiancato dall'altro juventino Gatti e da Acerbi, mentre Barella fa coppia in mediana con Verratti con Di Lorenzo e Dimarco sulle fasce e Grifo nel tridente completato dai napoletani Politano e Raspadori. Nell'Austria di Rangnick titolari i due bolognesi Posch (in difesa) e Arnautovic (in attacco).


19:34

Le formazioni ufficiali

AUSTRIA (3-4-2-1): Lindner; Wober, Posch, Lienhart; Adamu, X. Schlager, Seiwald, Alaba; Baumgartner, Sabitzer; Arnautovic. Ct: Ralf Rangnik.

A disposizione: A. Schlager, Hedl, Grillitsch, Gregoritsch, Mwene, Kainz, Cham, Schmid.

ITALIA (3-4-3): Donnarumma; Gatti, Bonucci, Acerbi; Di Lorenzo, Barella, Verratti, Dimarco; Politano, Raspadori, Grifo. Ct: Roberto Mancini.

A disposizione: Meret, Vicario, Provedel, Bastoni, S. Ricci, Scalvini, Parisi, Pafundi, Pinamonti, Gnonto, Pessina, Chiesa, Miretti, Zaniolo.

ARBITRO: Dingert (Germania).

Assistenti: Gittelmann-Borsch (Germania).

IV uomo: Badstubner


Vienna, stadio 'Ernst Happel'

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti