Napoli in crisi: Garcia non parla, silenzio stampa. Rivivi la giornata

L'allenatore non ha parlato dopo la clamorosa sconfitta al Maradona contro l'Empoli di Andreazzoli. Leggi i dettagli
Napoli in crisi: Garcia non parla, silenzio stampa. Rivivi la giornata© LAPRESSE
11 min
Aggiorna

Sotto il diluvio il Napoli di Garcia crolla al Maradona, ed esce tra i fischi dei tifosi sotto gli occhi di Aurelio De Laurentiis in tribuna. Decisivo un gol pazzesco di Kovalenko al 91', pochi secondi dopo la clamorosa occasione fallita da Kvaratskhelia tutto solo davanti a Berisha. Il tecnico ora è sulla graticola, la situazione è delicata. Il club ha annunciato il silenzio stampa, quindi nessuno parlerà, compreso il tecnico francese, tornato fortemente in bilico.

Tutto su Napoli-Empoli: cronaca, statistiche e curiosità


20:00

La classifica di Serie A dopo il derby della Capitale

Derby senza gol, quello appena terminato all'Olimpico tra Lazio e Roma. Ecco come è cambiata la classifica di Serie A dopo le partite del pomeriggio VEDI TUTTO


19:30

La scelta shock di Garcia in Napoli-Empoli

Rudi Garcia ha sorpreso tutti per la sfida del Maradona prima della sosta tenendo fuori Kvara, ma ci sono state altre due sorprese COS'È SUCCESSO


19:00

Esonero Garcia: tutte le ipotesi sul nuovo allenatore del Napoli

Il tempo di Rudi Garcia a Napoli sembra essere finito: si ragiona già sul suo sostituto, due i nomi caldi LEGGI TUTTI I DETTAGLI


18:30

Napoli e Garcia, è finita: De Laurentiis convoca un summit

Sembra essere giunta al termine l'avventura di Garcia sulla panchina del Napoli: decisivo il ko interno contro l'Empoli. Il presidente De Laurentiis ha convocato un summit societario LEGGI TUTTO


18:00

Incubo Bonucci, infortunio con l'Union Berlino

L'Union Berlino perde anche Bonucci: l'ex Juve è uscito per infortunio nel primo tempo della partita persa contro il Bayer Leverkusen I DETTAGLI


17:30

Union Berlino ko in Bundesliga

Intanto in Bundesliga cade ancora l'Union Berlino, avversaria del Napoli in Champions: 4-0 in casa del Bayer Leverkusen capolista guidato da Xabi Alonso.


17:15

Berisha e le parate su Kvara e Lindstrom

"L’importante è parare, il voto non conta. Era importante fare una prestazione del genere perché la squadra ne aveva bisogno. Le parate contro Lindstrom e contro Kvara sono state importanti. Quella contro Lindstrom è stata più difficile perché non ho visto partire la palla. E’ importante la fiducia che ti dà un allenatore, tutti i portieri hanno alti e bassi, io cerco sempre di essere pronto ad aiutare la squadra, è la cosa più importante. E’ stato un periodo molto difficile, ma è passato, sono molto concentrato a centrare l’obiettivo salvezza con l’Empoli. Andreazzoli? E’ un allenatore che ci dà tranquillità, conosce la squadra, è molto propositivo. Abbiamo tanti giovani in squadra e un po’ di timore forse c’è, ma lui quando dice le cose trasmette tranquillità a tutta la squadra". Così Etrit Berisha ai microfoni di Dazn al termine di Napoli-Empoli.


17:00

Continua il silenzio stampa del Napoli

Sono ore agitate in casa Napoli. Dopo la sconfitta al Maradona contro l'Empoli, il club è entrato in silenzio stampa. Non ha parlato nessuno dei giocatori, nè il tecnico Rudi Garcia, in bilico prima della sfida, e ora ad alto rischio esonero. Potrebbero esserci infatti sviluppi a breve sulla posizione del tecnico, la cui avventura a Napoli sembra essere arrivata al capolinea. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha lasciato lo stadio al termine del match dopo aver manifestato tutto il suo disappunto alla rete dell'Empoli nei minuti di recupero. Accanto a lui a seguire il match in tribuna Fabio Cannavaro.


16:30

La reazione di De Laurentiis dopo Napoli-Empoli

Volti delusi in casa Napoli dopo la sconfitta al Maradona contro l'Empoli, maturata nel recupero. Già dopo il gol partita realizzato da Kovalenko il presidente Aurelio De Laurentiis ha lasciato la sua postazione in tribuna visibilmente scuro in volto e per lui le prossime saranno ore di riflessione. Dopo il triplice fischio del direttore di gara, Prontera di Bologna, il pubblico ha sonoramente fischiato squadra e tecnico. Al termine della gara l'allenatore dei partenopei Rudi Garcia non ha rilasciato dichiarazioni, così come i giocatori.


16:15

Disastro Garcia, Napoli cambia o sarà troppo tardi

La rete gioiello di Kovalenko e le cinque grandi parate di Berisha hanno affossato i campioni d'Italia che al Maradona non vincono dal 27 settembre: il successore di Spalletti ha sbagliato tutto LEGGI IL COMMENTO DI XAVIER JACOBELLI


16:00

Kovalenko dedica il gol all'Ucraina

"Ancora ci sono tante partite, ma questa vittoria è molto importante. Dedico questo gol all'Ucraina, per la mia città. Tutti hanno fatto bene, tutti volevano vincere e portare i tre punti a casa. È un gruppo forte e intelligente". Così Viktor Kovalenko, autore del gol che ha deciso la partita, ai microfoni di Sky Sport.


15:45

Fischi al Maradona ma applausi per la squadra

Fischi dai tifosi allo stadio Maradona al termine di Napoli-Empoli, poi qualche applauso di incoraggiamento alla squadra che andava sotto le curve a scusarsi. Un modo doppio del Maradona per esprimere vicinanza alla squadra battuta dall'Empoli, ma anche di delusione per il nuovo Napoli di Rudi Garcia. Silenzio stampa deciso dal club per il tecnico e gli azzurri. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha visto la partita insieme a Fabio Cannavaro e suo fratello Paolo. Al termine della partita è subito uscito dalla tribuna d'onore.


15:30

Andreazzoli: "Vittoria contro il Napoli meritata"

"Il Napoli di oggi è certamente una squadra in difficoltà, ma abbiamo meritato una vittoria che nasce dal lavoro". Così Aurelio Andreazzoli ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria esterna per 1-0 contro il Napoli. "Oltre al gioco non c'è altra strada per noi. Dobbiamo essere questi, e se riusciamo a giocare così possiamo infastidire chiunque - ha analizzato il tecnico dell'Empoli - Quando giochi contro il Napoli cerchi di abbassare le loro potenzialità e vedere come va a finire. La squadra ha sempre avuto la voglia e la speranza di vincere, uno spirito che non può mai mancare, aldilà del risultato. Abbiamo tentato in tutti i modi di proporre calcio e siamo stati premiati con un gol non nato dal caso ma preparato. Si tratta certamente di un Napoli in difficoltà, ma i nostri meriti sono evidenti. L'ingresso di Kovalenko? Fazzini stava facendo bene, ma Viktor è riuscito a darci quella qualità che ci mancava e che ha fatto la differenza".


15:08

Terza sconfitta su tre prima della sosta

Il Napoli ha incassato la terza sconfitta su tre prima della sosta in campionato. Saranno due settimane molto delicate per gli azzurri, anche se molti raggiungeranno le rispettive nazionali.


14:58

Paolo e Fabio Cannavaro in tribuna con De Laurentiis

I fratelli Paolo e Fabio Cannavaro erano in tribuna al Maradona seduti accanto al presidente Aurelio De Laurentiis: i tifosi li hanno acclamati LEGGI TUTTO


14:51

Garcia, i tifosi del Napoli scatenati sui social

Kovalenko punisce il Napoli al Maradona nel recupero e i social impazziscono tra ironie, sfottò e meme: GUARDA LA GALLERY


14:46

Tanti fischi al Maradona

Tantissimi fischi oggi al Maradona, rivolti soprattutto al tecnico: i primi sono arrivati già alla lettura delle formazioni, con l'esclusione a sorpresa dai titolari di Kvaratskhelia.


14;42

Napoli in silenzio stampa

Il Napoli ha annunciato il silenzio stampa: non parlerà nessuno, nemmeno Garcia, che torna fortemente in bilico dopo questa pesante sconfitta


14:41

De Laurentiis lascia la tribuna

Al triplice fischio De Laurentiis ha lasciato immediatamente il suo posto in tribuna.


14:35

Napoli, altro stop

Il Napoli si ferma ancora in campionato, fallisce il sorpasso sul Milan e rischia di scivolare fuori dalle prime quattro. Al rientro dopo la sosta ci sarà lo scontro diretto in casa dell'Atalanta che ora ha la chance di sorpassarlo in classifica GUARDA TUTTE LE FOTO


14: 30

Attesa per le parole di Garcia

C'è grande attesa per le parole di Garcia in tv e in conferenza stampa dopo la sconfitta clamorosa in casa contro l'Empoli


Stadio Maradona - Napoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti