Vettel bacchetta Leclerc:
© LAPRESSE
Ferrari
0

Vettel bacchetta Leclerc: "Doveva starmi davanti"

Il tedesco della Ferrari partirà quarto a Monza, la scia ha fatto la differenza

MONZA - "La qualifica è andata bene per il team e sono contento della macchina. Ma Leclerc doveva starmi davanti fin da subito. È stato del tutto inutile aspettare così tanto perché per l'ultimo giro abbiamo tutti fatto tardi". Sebastian Vettel "bacchetta" il compagno di squadra che, nel caotico finale dell'ultima sessione di qualifiche del Gran Premio di Monza, non gli avrebbe restituito la scia. "Ho fatto un giro in solitaria, nessuno mi ha dato la scia, non abbiamo eseguito ciò che avevamo preparato a tavolino. La scia è la differenza tra una pole position e una pole mancata".

Obiettivo podio

Nonostante il quarto posto e una qualifica non del tutto soddisfacente, Vettel però resta fiducioso per la gara: "Ho un buon passo gara ma partendo più avanti sarebbe stato più facile".

Gp Monza, Leclerc in pole. Drogba: “Il razzismo una piaga”

Tutte le notizie di Ferrari

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola