Juve-Napoli, accolto il ricorso: restituito il punto e partita da giocare

Il Collegio di Garanzia del Coni ha deciso: annullata la sconfitta a tavolino contro i bianconeri
Juve-Napoli, accolto il ricorso: restituito il punto e partita da giocare
Tagsnapolijuve

Accolto il ricorso del Napoli. È quanto ha deciso il Collegio di Garanzia del Coni che ha annullato la sconfitta a tavolino per 3-0 inflitta al Napoli contro la Juventus, relativa alla partita non disputata del 4 ottobre all'Allianz Stadium. Dunque il punto di penalizzazione verrà restituito immediatamente al club di De Laurentiis, mentre ai bianconeri verranno tolti i tre punti della vittoria. La partita andrà rigiocata, potrebbe disputarsi a gennaio e non è da escludere un rinvio della Supercoppa Italiana: si sta lavorando per trovare una data. La classifica aggiornata vede Juventus, Napoli e Roma appaiate a 24 punti. Le motivazioni della sentenza saranno rese note dopo il 7 gennaio. L'avvocato del Napoli Mattia Grassani a Radio Kiss Kiss Napoli: "Giustizia è fatta, sentenza storica. Ho appena sentito il Presidente De Laurentiis: è soddisfatto, è giusto così. Questa è una che farà giurisprudenza, che sovverte un pregiudizio, ossia che il Napoli dovesse perdere con la Juventus senza giocare. E invece la gara si giocherà, vinca il migliore".

Juve-Napoli, accolto il ricorso: la partita si dovrà giocare
Guarda il video
Juve-Napoli, accolto il ricorso: la partita si dovrà giocare

Juve-Napoli, ricorso accolto

"Il Collegio di Garanzia, all’esito dell’udienza a Sezioni Unite tenutasi oggi, ha accolto il ricorso presentato dalla società S.S.C. Napoli S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio e, per l’effetto, ha annullato senza rinvio la decisione Corte Sportiva d'Appello presso la FIGC, adottata con C.U. n. 14 del 10 novembre 2020, confermativa della decisione del Giudice Sportivo Nazionale presso la Lega Nazionale Professionisti di Serie A, adottata con C.U. n. 65 del 14 ottobre 2020 (anche essa oggetto della presente impugnazione), con cui è stata irrogata, a carico della società ricorrente, la sanzione della perdita della gara Juventus-Napoli (che si sarebbe dovuta disputare in  data 4 ottobre 2020) e della penalizzazione di un punto in classifica". È quanto si legge sul sito del Coni.

Juve-Napoli, a Torino restano "indifferenti"

Juve-Napoli si gioca: nello spogliatoio di Gattuso parte la festa

De Laurentiis: "Cosa avrei dovuto fare? Contaminare la Juve"
Guarda il video
De Laurentiis: "Cosa avrei dovuto fare? Contaminare la Juve"

Juve-Napoli, idea sulla data

Bisogna studiare la finestra giusta per inserire la partita da recuperare. Una data buona potrebbe essere quella del 13 gennaio perché è una delle pochissime utili. In tal caso, bisognerebbe rinviare Napoli-Empoli e Juve-Genoa, match validi per gli ottavi di Coppa Italia. La sfida arriverebbe una settimana prima della gara di Supercoppa italiana in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia il 20 gennaio.

Paratici commenta la sentenza

De Laurentiis: "Mi aspetto che venga cancellato un giudizio iniquo"
Guarda il video
De Laurentiis: "Mi aspetto che venga cancellato un giudizio iniquo"

De Laurentiis: "Sconfitte del Napoli non è colpa di Gattuso"

"Le ultime sconfitte del Napoli ci possono stare per lo stato fisico del mio allenatore: me ne dispiace, gli auguro di riprendersi presto. Gattuso ha un problema che gli si ripercuote sull'occhio, deve prendere in continuazione il cortisone: non lo prendeva da 15 giorni e vedeva addirittura doppio. Lui non ha alcun tipo di responsabilità, è un grandissimo esperto di calcio, un grandissimo allenatore: ci dobbiamo augurare che riprenda la stabilità fisica e mentale per portare avanti la squadra". Lo ha dichiarato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis commentando il momento della squadra dopo le sconfitte contro Inter e Lazio.

De Laurentiis punge Agnelli: "Il Napoli segue le regole"

La soddisfazione di De Magistris e De Luca

Grande soddisfazione da parte del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che su Twitter ha scritto: "Accolto il ricorso del Napoli contro la ingiusta vittoria a tavolino a favore della Juve. Ora si gioca a calcio e si va a vincere sul campo. È fatta giustizia. Forza Napoli sempre!". Sulla stessa linea il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca: "ll Collegio di Garanzia del Coni ha accolto il ricorso del Napoli contro le decisioni prese nelle scorse settimane a danno della società e della squadra. L'accoglimento del ricorso ripristina giustizia e correttezza".

De Luca: "Ripristinata la giustizia"

Maietta: "Decisione giusta"

Angelo Maietta, membro del Collegio di Garanzia del Coni, spiega alcuni meccanismi legati alla sentenza per Juventus-Napoli: "Le sezioni unite del Collegio di Garanzia del Coni sono composte da persone con un livello giuridico talmente alto che ero sicuro qualsiasi decisione presa sarebbe stata giusta - le parole del professore a Radio Kiss Kiss Napoli - ora il merito sportivo è dipendente dal campo. Le motivazioni non sono ancora note, ma il Collegio ha adoperato massima trasparenza. Le conclusioni fatte nei gradi precedenti non hanno condizionato le decisioni del collegio del Coni. Probabilmente le motivazioni saranno depositate e rese note prima dei trenta giorni canonici. Sentenza storica? Non credo vada vista nella fattispecie. Bisogna aspettare le motivazioni complete che hanno portato a questa decisione. La sentenza della corte d’appello è stata molto dura, evidentemente il ribaltamento della sentenza è dipeso anche dai termini usati dalla corte d’appello".

Tutte le notizie sulla Serie A

De Laurentiis: "Gattuso soffre per un problema all'occhio"
Guarda il video
De Laurentiis: "Gattuso soffre per un problema all'occhio"

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti