Juve, è guerra all'Inter: vuole Lukaku!
© ANSA
Calciomercato
0

Juve, è guerra all'Inter: vuole Lukaku!

Vertice a Londra, Paratici sul belga con lo United che chiede Dybala senza però intesa sul conguaglio. Marotta non resta a guardare: Cavani piano B e subito Dzeko

È guerra totale tra Juventus e Inter. I due club non si sono scontrati solo a Nanchino, nel derby d’Italia a casa Suning in cui i bianconeri si sono imposti ai calci di rigore, ma anche sul mercato. La vicenda Icardi da sola evidentemente non bastava: adesso i dirigenti della Continassa e quelli di viale della Liberazione sono entrati in rotta di collisione pure su Romelu Lukaku. La Signora aveva sondato per il belga nelle scorse settimane, ma giovedì Paratici è tornato a chiede informazioni in maniera convinta all’agente del calciatore, Federico Pastorello.

Lo sbarco dell’ex Everton a Torino è possibile solo se nell’operazione con lo United sarà inserito Paulo Dybala che ai Red Devils piace parecchio, ma intanto la Juventus è entrata a piedi uniti nella trattativa che l’Inter pensava di portare avanti… in esclusiva con il club di Manchester. Marotta e Conte non hanno gradito l’inserimento bianconero e, pur sentendosi forti del gradimento dell’attaccante (che si è promesso da tempo a quello che reputa «il miglior allenatore del mondo»), dopo il vertice avuto in Cina hanno individuato l’alternativa forte: non il portoghese Leao, che per la giovane età non piaceva al tecnico (andrà al Milan), ma Cavani, un vero top player, più in là con gli anni rispetto a Lukaku, ma pure sempre... il Matador del gol. Con l’uruguaiano e Dzeko sarebbe un’Inter da scudetto.

Juve, vertice con l'agente di Lukaku

Due giorni fa Paratici ha visto Pastorello. Ufficialmente il faccia a faccia è stato organizzato per valutare le offerte per Khedira (il potente agente sta cercando una sistemazione per il tedesco che ha proposte dal Valencia, dalla Fiorentina e da due formazioni della Premier) e per studiare il futuro di Tongya e Anzolin, due suoi assistiti in aria di rinnovo. Alla fine però si è parlato molto di Lukaku perché la Juventus una prima punta forte la deve prendere visto che Kean andrà via e Higuain è diretto alla Roma. Il preferito di Paratici è Icardi, ma il ds si tiene aperte anche altre piste, soprattutto quella legata al belga che potrebbe portare una clamorosa plusvalenza se nell’operazione fosse ceduto Dybala. Quest’ultimo vuole convincere Sarri a tenerlo, ma la società... [...]

Tra Juventus e Manchester al momento c’è distanza e le parti dialogano attraverso intermediari: gli inglesi vorrebbero Dybala e soldi per cedere il loro attaccante, mentre la Juve ritiene la Joya più costosa e, oltre al ragazzo di Anversa, chiede qualche milione. Il canale però è aperto.

Leggi il resto dell'articolo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Le ultime sul mercato dell'Inter: di Andrea Ramazzotti

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina