Rottura del crociato per Benedetta Sartori

Questo brutto incidente pone fine alla stagione della centrale legnanese della Futura Volley

BUSTO ARSIZIO (VARESE)-In attesa di conoscere esiti e controesiti dei tamponi effettuati negli ultimi giorni, per chiarire così le cause dei casi di febbre che hanno portato al rinvio precauzionale di Busto-Olbia (i risultati finora consegnati non hanno riscontrato episodi di positività al Covid-19) una tegola si abbatte sulla Futura Volley Giovani: la risonanza magnetica effettuata da Benedetta Sartori, infortunatasi al ginocchio nel corso della scorsa settimana, ha evidenziato la rottura del legamento crociato. Questo brutto incidente pone fine alla stagione di una delle migliori interpreti bustocche: arrivata tra le Cocche nel 2019 dopo la promozione in A2, Benedetta ha saputo conquistarsi il posto da titolare grazie a prove sempre consistenti e ad un muro spesso impenetrabile.
La centrale legnanese, in attesa dell’intervento chirurgico, continua ad essere seguita dallo staff medico biancorosso per le necessarie terapie riabilitative. 

LE PAROLE DI BENEDETTA SARTORI-

« E’ una cosa che sicuramente nessun atleta vorrebbe, ma purtroppo è capitata e non si può tornare indietro; ora, come dice qualcuno, grazie a questo infortunio posso davvero sentirmi una ‘giocatrice completa’… La sfida ora sarà affrontare tutto nel migliore dei modi, per uscirne il più velocemente possibile e per far sì che ciò non influisca sulla mia carriera; questo percorso mi servirà per crescere e ho tutta l’intenzione di uscirne più forte di prima. Non vedo l’ora di tornare a fare ciò che più mi piace, la pallavolo mi mancherà ma devo essere il più possibile positiva: sono sicura che andrà tutto bene ».

Commenti