IN Roma

Tutto sul Digital Media Fest 2019
IN Roma
0

Tutto sul Digital Media Fest 2019

Presentato alla Festa del Cinema di Roma l’evento dedicato al mercato audiovisivo di fine novembre

Tre giornate dedicate all’industria dell’immagine con screening, workshop, proiezioni e anteprime: è il Digital Media Fest, prima edizione della manifestazione che, prendendo le mosse dal Roma Web Fest, vuole allargare i suoi confini e rimarcare la sua internazionalità. Presentato sabato 19 ottobre nello Spazio Roma Lazio Film Commission durante la Festa del Cinema di Roma, l’edizione 2019 del Digital Media Fest si terrà presso la Casa del cinema e presso l’Università la Sapienza di Roma dal 29 novembre al 1° dicembre, trattando temi come i nuovi prodotti webnativi, il branded content, le donne e il web, la dipendenza da internet, ma in particolar modo l’educazione finanziaria attraverso il web e i prodotti audiovisivi. Temi svelati da Janet De Nardis, direttrice artistica e fondatrice.

Non mancherà la dodicesima edizione del premio Teletopi, l’Oscar del video storytelling online. In gara i migliori progetti di videonarrazione in Rete creati da brand, community, editori e terzo settore. A valutarli una giuria formata da 10 analisti ed esperti. A seguire i pitch, l’incontro tra produttori (tra cui Medusa, Wilde Silde, Rai Cinema e altri) e le idee selezionate dal festival per progetti innovativi proposti dai talenti emergenti.

Tra le anteprime, sono state confermate dalla direttrice la presenza del Cast di Involontaria. Involontaria è una “dramedy” con un cast di talento e tantissime importanti guest della musica e dello spettacolo.  Saranno presenti al Digital Media Fest alla presentazione della serie il 1° dicembre: Ugo Vivone e Giulio Mantella (di Officine Buone), le attrici Neva Leoni, Michela Giraud, Giulia Penna e Ludovica Pagani e il regista Alessandro Guida.

Il mondo virtuale è realtà al Digital Media Fest. Verranno proiettati al Festival alcuni dei lavori di Omar Rashid, regista che ha nel DNA innovazione e creatività. Tra i prodotti di realtà virtuale, Discovery Rome, opera prima di Paco Lanciano divulgatore scientifico e collaboratore storico di Piero Angela. Un viaggio nel tempo per rivivere la storia millenaria di Roma.

Non mancheranno i Panel che si svolgeranno all’Università La Sapienza e alla Casa del Cinema di Roma che vedranno protagonisti le webstars più amate dalla rete dagli Actual a Angelica Massera e moltissimi altri.

Tutte le notizie di IN Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti