Juve-Lecce 1-0, rivivi la diretta: Milik decisivo, Allegri è secondo

Il turno infrasettimanale di Serie A si apre con la sfida all'Allianz Stadium: i bianconeri si riscattano battendo i giallorossi di D'Aversa, al primo ko stagionale
Juve
Juve
  • A. Milik, 57'
Lecce
Lecce
    1 - 0
    Finita
    Serie A - 26.09.2023
    Allianz Stadium

    Arbitro Antonio Giua
    Juve
    1 - 0
    Finita
    Lecce
    Aggiorna

    Il turno infrasettimanale di Serie A, valido per la sesta giornata, si apre con la vittoria della Juve sul Lecce per 1-0. I bianconeri di Allegri trovano il riscatto dopo il pesante ko contro il Sassuolo. Decide la sfida Milik, che porta i bianconeri al secondo posto. Prima sconfitta della stagione per i giallorossi di D'Aversa. Rivivi la sfida in diretta.


    23:47

    Chiesa: "Vogliamo giocare un calcio moderno"

    Queste le parole di Federico Chiesa nel post-partita: "Nel primo tempo magari un po' di scorie c'erano, abbiamo giocato 3 giorni fa. Vogliamo giocare questo calcio moderno che ci chiede il mister e aggredire alti. Io leader? Quando giochi alla Juve le responsabilità le ha chiunque, una storia grandissima, quando indossi questa maglia c'è tanta responsabilità. Ci sono tanti giocatori con grande leadership come il capitano e Rabiot. Il nostro gioco? In questo inizio di campionato abbiamo dimostrato che il calcio moderno è fatto di pressing. Col Sassuolo ci siamo sbilanciati, non si può sempre pressare e essere propositivi. Ma noi remiamo tutti per questa strada come vuole il mister, bisogna però capire anche i momenti, e aspettare quando c'è da aspettare. Vlahovic? Abbiamo un rapporto speciale, lo conosco dalla Fiorentina. Siamo amici, non posso dire cosa gli ho detto in campo (ride)".


    23:28

    D'Aversa: "L'arbitro ha sbagliato"

    Queste le parole di Roberto D'Aversa nel post-partita: "C'è rammarico per la deviazione lampante di Rabiot sul calcio d'angolo, non deve intervenire sempre il VAR. Si può valutare anche se c'è un fallo di mano. Credo che delle valutazioni siano state sbagliate, detto questo non abbiamo perso per gli episodi arbitrali. Nei miei giocatori c'è correttezza, sicuramente Kaba non voleva simulare, questo è evidente. Perdiamo un giocatore importante per questi due gialli, si può vedere meglio a volte ma guardiamo avanti, non mi va di creare alibi ai miei giocatori. La partita è stata equilibrata, potevamo pareggiarla, si è fatto poco in attacco ma sul piano difensivo abbiamo concesso poco. Nel primo tempo abbiamo fatto una ottima fase difensiva, concedendo poco. Potevamo fare meglio quando avevamo la palla, spesso e volentieri abbiamo forzato le giocate concedendo contropiedi. Sicuramente si poteva fare meglio, al di là degli episodi favorevoli o sfavorevoli".


    23:24

    Milik: "Quest'anno ho tanta concorrenza"

    Le parole di Arek Milik nel post-partita: "Il gol è stato molto importante, ci ha dato la vittoria. Era importante dopo il ko di Sassuolo conquistare i tre punti, sono contento per il mio primo gol dell'anno, mi dà tanta fiducia. Ma l'importante vincere e l'abbiamo fatto. Sono contento. Quest'anno c'è tanta concorrenza, abbiamo giocatori forti davanti. Io faccio il mio, se il mister mi fa giocare 10 o 15 minuti devo fare il massimo. Mi concentro su me stesso e non guardo gli altri". (LEGGI TUTTO)


    23:12

    Allegri: "Chiesa è migliorato, Milik straordinario"

    Ancora Allegri nel post-partita: "Nelle prime 6 partite abbiamo giocato bene la prima bene mezz'ora, poi abbiamo fatto difesa e ci entravano dentro come il burro. La forza è mantenere l'equilibrio. Oggi dopo i primi 20' ci siamo abbassati. Bisogna giocare col portiere quando c'è bisogno, quando non c'è bisogno si passa in avanti. Chiesa? Ha giocato tanto dentro al campo, quando va esterno è meno marcabile, non dà punti di riferimento. Prima era più facile da marcare, lo raddoppiavano. Ha una tecnica straordinaria, è migliorato tanto tatticamente. Milik? Un giocatore straordinario, ho 5 attaccanti che stanno lavorando bene". (LEGGI TUTTO)


    23:09

    Allegri: "Inter, Milan e Napoli più attrezzate di noi"

    Queste le parole di Massimiliano Allegri nel post-partita: "Importante vincere oggi dopo una sconfitta in modo anche rocambolesco con troppi errori singoli. Oggi giocare in casa col Lecce che non concede nulla non era facile. Siamo partiti bene, non abbiamo concesso niente, eravamo equilibrati in campo che è la cosa che abbiamo fatto meglio. Poi abbiamo avuto la pazienza di sfruttare le occasioni. I ragazzi hanno fatto bene e non era facile. Tutti dicevano che siamo gli antagonisti dell'Inter, poi siamo diventati brocchi. Dobbiamo avere equilibrio. Lavoriamo per migliorare. Non mi voglio nascondere. Inter, Milan e Napoli adesso sono attrezzate più di noi per vincere. Una è campione, l'Inter è forte, il Milan ha vinto due anni fa. Noi tanti giocatori con poca esperienza".


    22:54

    Juve e Lecce, la situazione in classifica

    Con questa vittoria la Juve di Allegri sale al secondo posto con 13 punti, momentaneamente a -2 dall'Inter in testa e a +1 dal Milan terzo. Rallenta il Lecce di D'Aversa, ora quarto con 11 punti.


    22:47

    Juve-Lecce 1-0, tabellino e statistiche

    Partita che regala poche emozioni e occasioni, dove alla fine a spuntarla è la Juve grazie al gol di Milik. Ecco tutte le statistiche della partita all'Allianz Stadium. (LEGGI TUTTO)


    22:42

    90+7' - È finita, la Juve batte il Lecce

    Triplice fischio all'Allianz Arena: la Juve batte il Lecce 1-0. La decide Milik al 57' con un gol che vale tre punti e il secondo posto per Allegri.


    22:39

    93' - Espulso Kaba, Lecce in 10

    Kaba si tuffa in area dopo un presunto contatto con Chiesa: per l'arbitro Giua è simulazione e secondo giallo, quindi espulsione. Ultimi secondi in inferiorità numerica per il Lecce.


    22:36

    90' - Cinque minuti di recupero

    Cinque minuti per le speranze di Juve e Lecce.


    22:31

    87' - Ultimi cambi per Allegri

    Le ultime mosse di Allegri: fuori McKennie e Fagioli, dentro Weah e Miretti.


    22:28

    83' - La Juve gestisce il pallone

    I bianconeri tengono palla e lasciano passare i minuti, forti del loro gol di vantaggio. Rimane poco tempo per il Lecce per raggiungere il pareggio.


    22:23

    78' - È il momento di Vlahovic

    Termina la partita di Milik, autore del gol. Entra in campo Vlahovic, accolto dal boato del pubblico.


    22:21

    75' - Prima ammonizione per la Juve

    Arriva il primo giallo per i bianconeri: è per Chiesa per un intervento da dietro.


    22:20

    74' - Dorgu decisivo su Chiesa

    Cross perfetto di Chiesa per Milik e McKennie, ma il pallone viene anticipato da Dorgu.


    22:17

    71' - Doppio cambio per Allegri

    Arrivano le prime mosse di Allegri: dentro Kostic e Gatti, fuori Cambiaso e Rugani.


    22:14

    69' - Altro cambio per il Lecce

    Fuori Ramadani, dentro Kaba. Quarto cambio per il Lecce, mentre ancora non ci sono mosse da Allegri.


    22:07

    62' - Primi cambi per il Lecce

    Tripla sostituzione per D'Aversa: dentro Sansone, Rafia e Gendrey, fuori Strefezza, Venuti e Oudin.


    22:03

    57' - GOL JUVE! Segna Milik

    Milik riceve in area e serve McKennie per il cross, sponda di Rabiot proprio per il polacco che da pochi centimetri non sbaglia e batte Falcone. Il gol viene confermato al Var. Si sblocca la gara all'Allianz Stadium, con il primo gol in campionato per Milik. I bianconeri colpiscono nel miglior momento del Lecce.


    21:56

    51' - Pericoloso il Lecce

    Partono meglio i giallorossi nella ripresa, con la prima occasione del secondo tempo: da punizione di OudinPongracic salta più in alto di tutti e manca di poco la porta.


    21:50

    46' - Si riparte!

    Squadre di nuovo in campo: inizia il secondo tempo di Juve-Lecce.


    21:41

    Juve-Lecce, il dato sui tiri in porta

    Dato sui tiri totalmente a favore dei bianconeri: 9 per la Juve e 0 per il Lecce in questo primo tempo. In equilibrio il dato sul possesso palla (51% Juve e 49% Lecce). (TUTTI I DATI E LE STATISTICHE)


    21:34

    45+1' - Finisce il primo tempo

    Dopo un minuto di recupero termina la prima metà di giocoFischi dello Stadium con il punteggio ancora sullo 0-0. Ci provano i bianconeri, soprattutto con Chiesa, ma il Lecce si difende bene e gestisce il pallone fino al fischio dell'arbitro.


    21:30

    41' - Rabiot ci prova

    Tentativo di testa di RabiotFalcone non si fida e allontana con i pugni.


    21:29

    40' - Il Lecce rallenta i ritmi

    La squadra di D'Aversa gestisce il pallone e abbassa i ritmi, fermando l'assalto della Juve.


    21:17

    30' - Primo giallo della partita

    Ramadani duro su Fagioli durante una ripartenza: arriva la prima ammonizione della gara.


    21:14

    27' - Chiesa pericoloso

    Scatenato Federico Chiesa in questi minuti: con uno scatto sfonda in area e fa partire il tiro che sfiora il palo.


    21:14

    26' - Juve pericolosa, Falcone rischia

    Tiro di Milik che viene deviato da PongracicFalcone viene spiazzato e si perde il pallone che però non finisce in porta.


    21:11

    23' - Si scalda la Juve

    Crescono i bianconeri, con Milik che costruisce per Chiesa murato all'ultimo da Baschirotto.


    21:08

    20' - Ritmi ancora bassi

    Non si sblocca la gara all'Allianz Arena, ancora senza occasioni pericolose per entrambe le squadre.


    21:00

    13' - Chiesa ci prova da fuori

    Tentativo dalla distanza per Chiesa, che però manca decisamente il bersaglio. Ancora nessuna occasione pericolosa fino a questo punto della partita.


    20:52

    6' - Inizio a ritmi bassi

    Per ora si studiano Juve e Lecce, con il pallone che resta a centrocampo.


    20:46

    1' - Si comincia!

    Fischio d'inizio all'Allianz Arena: inizia Juve-Lecce.


    20:44

    Juve e Lecce tornano in campo

    Rientrano in campo le due squadre: manca pochissimo al fischio d'inizio.


    20:41

    Giuntoli: "Juve serena e arrabbiata per la sconfitta"

    Le parole di Cristiano Giuntoli ai microfoni di DAZN nel pre-partita: "Ho visto una Juve più serena, arrabbiata per la sconfitta che sicuramente non ci ha fatto bene. Abbiamo analizzato cose positive e negative per cercare di crescere". (LEGGI TUTTO)


    20:35

    Juve e Lecce tornano negli spogliatoi

    Rientrano negli spogliatoi le due squadre: manca poco all'inizio della sfida.


    20:30

    Lecce, D'Aversa predica calma

    Nonostante l'ottimo inizio, il tecnico dei salentini D'Aversa non vuole sentire paragoni affrettati. Queste le sue parole in conferenza stampa: "Il Leicester aveva degli introiti totalmente diversi, noi abbiamo ricevuto decisamente meno. Non sono paragoni che possono esistere. Non possiamo pensare di essere più bravi della Juve, ma dobbiamo mettere in campo voglia e grinta". (LEGGI TUTTO)


    20:21

    Juve, lo dicono i numeri: è da quarto posto

    E se Max avesse ragione? «Ci sono tre squadre davanti a noi», le sue parole. I numeri non mentono quasi mai e segnano l’asticella da cui possono partire le ambizioni di un club. Quando si pretende dalla Juventus lo scudetto, bisognerebbe ricordare che Allegri oggi ha solamente la quarta rosa in termini di valori economici. (LEGGI TUTTO)


    20:15

    Juve senza la Curva Sud contro il Lecce

    Riprende lo sciopero del tifo bianconero in occasione della gara contro i salentini: ecco il motivo della decisione degli ultras. (LEGGI TUTTO)


    20:11

    Juve e Lecce in campo per il riscaldamento

    Iniziato il riscaldamento delle due squadre mentre continuano ad arrivare i tifosi.


    20:10

    Juve, è l'ora di Milik: parte titolare

    La Juve che vuole voltare in fretta pagina e dimenticare la batosta subìta con il Sassuolo si affida a Milik. Il bomber polacco fa il suo esordio da titolare in questo campionato, dopo essere partito dalla panchina in tutte le prime cinque gare. (LEGGI TUTTO)


    20:00

    Il Lecce delle meraviglie: un sogno da 20 milioni

    Il Lecce di D'Aversa è la sorpresa di questo inizio di campionato. I giallorossi si trovano in alta classifica, con 11 punti e zero sconfitte nelle prime cinque giornate. Un record impreziosito dalla stima complessiva della rosa: pagata circa 20 milioni ora vale più del triplo. (LEGGI TUTTO)


    19:55

    Juve, Fagioli si esalta con il Lecce: il dato

    Nicolò Fagioli parte dal primo minuto nella sfida all'Allianz Stadium contro il Lecce. I salentini rievocano ottimi ricordi al giovane centrocampista azzurro: ecco i dati. (LEGGI TUTTO)


    19:50

    Juve-Lecce: curiosità, precedenti e statistiche

    Il Lecce ha vinto solo una delle ultime 14 partite contro la Juventus nel massimo campionato (3N, 10P), 2-0 il 20 febbraio 2011, con le reti di Djamel Mesbah e Andrea Bertolacci. Per la prima volta nella storia del massimo campionato i salentini incontreranno i piemontesi avendo più punti in classifica.

    La Juventus ha segnato in media 2.6 reti a gara nelle 17 sfide casalinghe contro il Lecce in Serie A, nelle quali ha ottenuto 12 vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta (3-4 il 25 aprile 2004).

    La Juventus ha vinto tutte le ultime cinque partite disputate di martedì in Serie A, segnando ben 14 gol e subendone solo due.

    Per la prima volta nella sua storia, il Lecce ha iniziato un campionato di Serie A senza perdere nemmeno una partita delle prime cinque (3V, 2N) e ha collezionato il suo nuovo record di punti (11) dopo i primi cinque turni; i giallorossi nel campionato 22/23 raggiunsero quota 11 alla quattordicesima giornata (12 punti in quel caso precisamente, grazie alla vittoria sull’Atalanta).


    19:45

    Juve-Lecce, dove vederla in tv

    Ecco come vedere, in tv o in streaming, la sfida all'Allianz Arena tra Juve e Lecce. (LEGGI TUTTO)


    19:40

    Juve-Lecce, le formazioni ufficiali

    JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Rugani, Bremer, Danilo; McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Milik, Chiesa. Allenatore: Allegri.

    LECCE (4-3-3): Falcone; Venuti, Baschirotto, Pongracic, Dorgu; Oudin, Ramadani, Blin; Almqvist, Krstovic, Strefezza. Allenatore: D'Aversa.


    Allianz Stadium - Torino

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Serie A, i migliori video

    Commenti